Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La Consulta riconosce l’accesso alla procreazione medicalmente assistita anche alle coppie fertili portatrici di malattie genetiche gravi

05 Novembre 2015 | di Silvia Veronesi

C. Cost.

Procreazione medicalmente assistita

La Corte Costituzionale si è pronunciata sulla questione di legittimità costituzionale degli artt. 1, commi 1 e 2, e 4, comma 1, l. 19 febbraio 2004, n. 40, nella parte in cui non consentono che anche le coppie fertili portatrici di patologie geneticamente trasmissibili gravi possano fare ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita, in relazione alla violazione degli artt. 3 e 32 Cost.

Leggi dopo
News News

Separazione consensuale: non è ammissibile la modifica di accordi negoziali per trasferire immobili

04 Novembre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Trasferimenti immobiliari nella separazione e nel divorzio

Per la modifica di intese negoziali contenute negli accordi separativi ma che esulano dagli elementi essenziali della separazione consensuale, non è ammissibile il ricorso allo strumento ex art. 710 c.p.c. Tali accordi si collocano infatti nell’alveo dei contratti atipici, pertanto il ricorso al rimedio giurisdizionale costituirebbe un uso improprio di un istituto eccezionale a fini privatistici e contrattuali.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il Tribunale della funzione pubblica è competente in caso di decesso del funzionario

04 Novembre 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte Giustizia UE

Successione legittima

Il caso esaminato dalla Corte di Giustizia concerne il riesame della sentenza del Tribunale dell’Unione europea con cui il giudice aveva annullato la pronuncia del Tribunale della funzione pubblica per aver respinto il ricorso per risarcimento proposto dal sig. Livio Missir Mamachi di Lusignano.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La trascrizione del provvedimento di assegnazione della casa familiare e opponibilità ai terzi

02 Novembre 2015 | di Paola Maccarone

Trib. Bari

Casa familiare: trascrizione del provvedimento di assegnazione e opponibilità

Il Tribunale di Bari si è pronunciato sull'ammissibilità della richiesta di sospensione dell’efficacia esecutiva del decreto di trasferimento dell’immobile, nella parte in cui dispone l’ordine di cancellazione della trascrizione dell’atto di assegnazione della casa familiare, anche se cronologicamente successiva all’iscrizione di ipoteca.

Leggi dopo
News News

Per il TAR Lombardia è illegittimo porre a carico degli assistiti il costo della fecondazione eterologa

02 Novembre 2015 | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Procreazione medicalmente assistita

Il TAR Lombardia ha dichiarato l’illegittimità delle delibere regionali che pongono a carico degli assistiti l’intero costo delle prestazioni per accedere alle procedure di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo, a differenza di quella di tipo omologo per la quale è previsto esclusivamente il pagamento del ticket. Una previsione di questo tipo è contraria ad una pluralità di principi costituzionali e vìola il canone di ragionevolezza, non sussistendo tra le due tecniche differenze idonee a giustificare la diversità di trattamento.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

La donna sedotta e abbandonata in gravidanza ha diritto al risarcimento del danno?

02 Novembre 2015 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Risarcimento del danno endofamiliare

Il nostro ordinamento tutela e protegge al massimo livello la libertà matrimoniale dell’individuo e non accorda tutela alcuna alla donna “sedotta” neppure nel caso in cui...

Leggi dopo
Focus Focus

Affido familiare: la nuova legge sulla continuità delle relazioni familiari

30 Ottobre 2015 | di Alberto Figone

Affidamento preadottivo e affidamento temporaneo

La nuova legge 19 ottobre 2015, n. 173, sul diritto alla continuità affettiva dei bambini in affido familiare, ha inteso riconoscere e tutelare le relazioni affettive che si instaurano tra chi accoglie un minore in affidamento familiare ed il minore stesso, prevedendo la prosecuzione di quelle relazioni, pur dopo la cessazione dell’affidamento, mentre in precedenza nulla disponeva al riguardo l’ordinamento. Detta continuità può realizzarsi anche per il tramite di un’adozione piena, ovvero in casi particolari (in caso di minore orfano di entrambi i genitori).

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Responsabilità genitoriale: violazione dei provvedimenti

29 Ottobre 2015 | di Annamaria Fasano

L’art. 709 ter c.p.c., introdotto nel codice di rito dall’art. 2, l. 8 febbraio 2006, n. 54, disciplina la soluzione delle controversie sorte tra i genitori nell’attuazione di provvedimenti che abbiano regolato l’esercizio della responsabilità genitoriale o le modalità di affidamento dei figli. Lo strumento processuale può essere invocato in tutte le situazioni in cui si registrano gravi inadempienze, ovvero atti che possano arrecare pregiudizio al minore, ostacolando il corretto svolgimento delle modalità di affidamento della prole o di esercizio della responsabilità genitoriale.

Leggi dopo
News News

Le trascrizioni dei matrimoni omosessuali tra cittadini italiani celebrati all’estero sono illegittime

29 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Cons. Stato

Matrimonio celebrato all’estero

Con importante sentenza il Consiglio di Stato ha riformato la decisione del TAR Lazio (sent., 9 marzo 2015, n. 3907) concernente le trascrizioni nel registro dello stato civile di Roma dei matrimoni tra cittadini italiani dello stesso sesso celebrati all’estero. Il Consiglio di Stato è giunto ad affermare, da un lato, l’insussistenza di un diritto delle coppie omosessuali italiane alla trascrizione dei matrimoni celebrati all’estero nei registri di stato civile e, dall’altro lato, la sussistenza del potere del Prefetto di annullare le trascrizioni effettuate.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Non può essere imposto a un genitore un percorso psicoterapeutico individuale e di sostegno alla genitorialità

28 Ottobre 2015 | di Anna Galizia Danovi

Cass. civ.

Affidamento condiviso

La prescrizione di un percorso psicoterapeutico individuale e di sostegno alla genitorialità da seguire in coppia esula dai poteri del giudice investito della controversia sull'affidamento dei minori. Ciò anche se viene disposta con la finalità del superamento di una condizione di immaturità della coppia genitoriale che impedisce un reciproco rispetto dei rispettivi ruoli.

Leggi dopo

Pagine