Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Mantenimento del figlio maggiorenne: dal "diritto ad ogni possibile diritto" al principio di autoresponsabilità

10 Novembre 2020 | di Mara Lucia Schirinzi

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per i figli

L’ordinanza in commento si occupa della problematica relativa alla definizione dei confini del diritto al mantenimento della prole maggiorenne e dello speculare obbligo a carico del genitore...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Per la revoca dell'assegno divorzile occorre verificare in concreto l'attitudine dell'ex coniuge al lavoro

09 Novembre 2020 | di Laura Parlanti

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

In merito alla revoca dell'assegno divorzile, rileva l'attitudine dell'ex coniuge al lavoro solo nel caso in cui si riscontri un' effettiva sopravvenuta possibilità di svolgimento di un'attività lavorativa retribuita, in considerazione di ogni concreto fattore individuale ed ambientale.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Madre inadeguata a garantire un ambiente sereno per le figlie: rigettata l’istanza di rientro delle minori presso l’abitazione familiare

09 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Ordini di protezione contro gli abusi familiari

Appare necessario, al fine di valutare in futuro il possibile rientro delle minori presso l'abitazione familiare unitamente alla madre, accertare lo stato di salute mentale e l'adeguatezza delle capacità genitoriali della stessa...

Leggi dopo
News News

Omogenitorialità e tutela del minore: depositate le motivazioni della decisione della Consulta

06 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte cost.

Procreazione medicalmente assistita

Con la sentenza n. 230 del 4 novembre 2020, la Corte Costituzionale afferma che il riconoscimento della omogenitorialità nell’ambito di un rapporto tra due donne unite civilmente e il diritto del minore a vedere coincidere la realtà fattuale con quella legale spetta esclusivamente al legislatore, in vista dei contenuti etici e dei valori fondamentali coinvolti.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Assegno all’ex coniuge natura e criteri di determinazione

05 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Firenze

Assegno divorzile e una tantum

L'assegno divorzile viene riconosciuto all'ex coniuge se sussiste un apprezzabile squilibrio fra le condizioni economiche degli ex coniugi e, inoltre, se..

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Comunione legale: scioglimento

04 Novembre 2020 | di Alberto Figone

Il regime patrimoniale della comunione legale “si scioglie”, in presenza di una serie di cause, indicate dall'art. 191 c.c. Allo scioglimento potrà eventualmente seguire la divisione dei beni comuni

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il favor filiationis e la rigidità del criterio di collegamento della cittadinanza nelle norme di conflitto in materia di filiazione

04 Novembre 2020 | di Valeria Montaruli, Marianna D’Andraia

Trib. Monza

Impugnazione del riconoscimento

In caso di contestazione del riconoscimento dello stato di figlio naturale, alla luce della prevalenza dell'interesse del minore, opera il principio del favor verso la conservazione del rapporto di filiazione...

Leggi dopo
News News

Casa all’ex moglie se il figlio maggiorenne e non autosufficiente economicamente sta con lei nei week-end

03 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Casa familiare: assegnazione

Piccola vittoria per l’ex marito, che vede ridotto l’assegno in favore della consorte. Per quanto concerne la casa coniugale, però, i Giudici confermano l’assegnazione alla ex moglie. Decisiva la presenza nei week-end del figlio maggiorenne ma non autosufficiente economicamente.

Leggi dopo
News News

I documenti reddituali dell’ex non sono più un segreto: consentito l’accesso difensivo nei procedimenti familiari

03 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cons. Stato

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Le dichiarazioni, le comunicazioni e gli atti presentati o acquisiti dagli uffici dell’amministrazione finanziaria, contenenti i dati reddituali, patrimoniali e finanziari ed inseriti nelle banche dati dell’anagrafe tributaria, ivi compreso l’archivio dei rapporti finanziari, costituiscono documenti amministrativi ai fini dell’accesso documentale difensivo ex artt. 22 e ss. l. n. 241/1990. Da ciò consegue che l’accesso a tali documenti può essere esercitato direttamente dalla parte e indipendentemente dalla previsione e dall’esercizio dei poteri istruttori di cui agli artt. 155-sexies disp. att. c.p.c. e 492-bis c.p.c., nonché, più in generale, dalla previsione e dall’esercizio dei poteri istruttori d’ufficio del giudice civile nei procedimenti in materia di famiglia.

Leggi dopo
Focus Focus

Lo scioglimento consensuale del fondo patrimoniale e l'alienazione dell'unico bene che ne fa parte

02 Novembre 2020 | di Alessandra Caputo

Fondo patrimoniale: scioglimento

Il presente contributo offre una panoramica della questione relativa allo scioglimento consensuale del fondo patrimoniale e della diversa, ma affine, fattispecie dell'alienazione del bene che ne fa parte, anche alla luce delle recenti pronunce in tema del Tribunale di Milano, le quali applicano i principi della famosa ed importante sentenza della Corte di Cassazione del 2014 n. 17811.

Leggi dopo

Pagine