Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Modifiche condizioni divorzio e applicabilità art. 38 disp. att. c.c.

12 Novembre 2021 | di Paola Silvia Colombo

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

L'art. 38 delle disp. att. c.c. è applicabile anche ai figli maggiorenni non economicamente autosufficienti?

Leggi dopo

È possibile modificare le condizioni patrimoniali, già previste in sede di separazione consensuale dei coniugi, in occasione del successivo ricorso per divorzio congiunto?

06 Agosto 2021 | di Federico Colangeli

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

È possibile, in sede di ricorso per il divorzio congiunto tra le parti, modificare le condizioni patrimoniali, originariamente previste con la separazione consensuale e ottenerne il riconoscimento nella successiva sentenza di scioglimento del matrimonio civile o di cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso? Nel caso ciò non fosse possibile, come procedere?

Leggi dopo

Accertamento dei presupposti per la modifica dell’entità dell’assegno in favore dei figli

26 Marzo 2021 | di Paola Silvia Colombo

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

È possibile richiedere la modifica delle condizioni di separazione sulla base di “un più che fondato sospetto” della moglie sull’incasso di determinati redditi?

Leggi dopo

Revisione in sede di divorzio delle condizioni economiche della separazione consensuale e nuovo orientamento delle SU

06 Giugno 2019 | di Paola Silvia Colombo

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

È possibile rivedere in sede di divorzio le condizioni economiche della separazione consensuale alla luce dei nuovi principi sanciti dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione?

Leggi dopo

Liquidazione delle spese

18 Gennaio 2017 | di Alessandro Simeone

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

In un procedimento per la modifica delle condizioni della separazione, il decreto della Corte d’appello che dichiara la compensazione delle spese «del presente giudizio» deve intendersi operante anche con riferimento alle spese liquidate in favore di una delle parti nel primo grado di giudizio?

Leggi dopo