News

News

Testamenti telematici: il Garante per la privacy approva lo schema di regolamento del Ministero della Giustizia

12 Gennaio 2016 | di Redazione Scientifica

Parere Garante Privacy 25 novembre 2015, n. 618

Successione testamentaria

Il Ministro della giustizia ha richiesto il parere del Garante per la protezione dei dati personali su uno schema di regolamento recante la disciplina delle modalità di iscrizione in via telematica degli atti di ultima volontà nel registro generale dei testamenti su richiesta del notaio o del capo dell’archivio notarile. Pur avendo espresso parere positivo, l’Autorità ha segnalato la necessità di apportarvi alcune modifiche.

Leggi dopo

Maggiori tutele alle vittime di reato e riconoscimento della condizione di particolare vulnerabilità

11 Gennaio 2016 | di Francesca Tribisonna

D.lgs 15 dicembre 2015 n. 212

Femminicidio

Nel rispetto della legge di delegazione europea n. 96/2013, l’Italia ha dato attuazione alla direttiva 2012/29/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, che istituisce «norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato», introducendo con il d.lgs n. 212/2015 alcune modifiche al codice di rito penale e riconoscendo diritti sempre più pregnanti alla vittima di reato, con specifica attenzione a quella che si trovi in “condizione di particolare vulnerabilità”.

Leggi dopo

Lite temeraria alla moglie che rifiuta l’accordo proposto dal marito

08 Gennaio 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Separazione e divorzio: accordi integrativi

Il Tribunale di Roma, giudicata equa la proposta transattiva formulata dal marito in merito all'assegno di mantenimento dei figli, condanna la moglie al pagamento delle spese di lite e di un’ulteriore somma equitativamente determinata in ragione del suo persistente rifiuto di aderire a tale proposta.

Leggi dopo

In vigore la legge di Stabilità 2016

04 Gennaio 2016 | di Redazione Scientifica

L. 28 dicembre 2015 n. 208

Casa familiare: comodato e locazione

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 la l. 28 dicembre 2015, n. 208 recante “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”. Diverse le novità relative al diritto di famiglia: dall'istituzione del fondo di solidarietà per il coniuge in stato di bisogno alla riduzione del 50% della base imponibile IMU sugli immobili concessi in comodato a genitori o figli.

Leggi dopo

L'archiviazione del procedimento di abuso su minori è idoneo ad escludere lo stato di necessità come esimente del reato di sottrazione di minori

30 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Sottrazione internazionale di minorenni

Il reato di sottrazione di minore non può essere escluso dalla semplice convinzione del soggetto agente di una situazione di pericolo per i minori, quando tale circostanza è stata esclusa da provvedimenti giudiziari che non hanno dato corso alle accuse avanzate dal soggetto in relazione a tale situazione di pericolo

Leggi dopo

I maltrattamenti concorrono materialmente con le lesioni lievi quando oltre all'intenzione di maltrattare c'è anche quella di ledere l'integrità fisica della vittima

28 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

Il reato di lesioni personali lievi concorre materialmente con il reato di maltrattamenti famigliari ex art. 572 c.p. tutte le volte in cui l'agente ha avuto intenzione non solo di maltrattare, ma anche di ledere l'integrità fisica del soggetto passivo.

Leggi dopo

Approvata in Senato la legge di Stabilità 2016

23 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Ddl. 25 ottobre 2015, n. 2111-B

Casa familiare: fiscalità

Il 22 dicembre 2015, il Senato ha approvato il disegno di legge in materia di formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato. Diverse le novità relative al diritto di famiglia: dall'istituzione del fondo di solidarietà per il coniuge in stato di bisogno all'esenzione del 50% dell'IMU sugli immobili concessi in comodato a figli o genitori.

Leggi dopo

Separazione personale: non c’è addebito se lo schiaffo del marito non è causa dell’intollerabilità della convivenza

22 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Separazione giudiziale: addebito

Con l’ordinanza in commento, la Cassazione si pronuncia su diversi aspetti della separazione personale chiarendo, in particolare, che affinché uno schiaffo, dato dal marito, possa essere addotto dalla moglie come motivo per ottenere l’addebito della separazione, è necessario provare che vi sia il nesso di causalità tra tale condotta e l’intollerabilità della convivenza.

Leggi dopo

La mediazione può essere prescritta dal Giudice anche per le controversie familiari

17 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Mediazione familiare

L’istituto della mediazione civile si applica anche alle controversie familiari se il diritto non è indisponibile.

Leggi dopo

L’accordo patrimoniale tra i separandi è valido anche se non omologato dal giudice

16 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Separazione e divorzio: accordi integrativi

Gli accordi con cui i coniugi, anche in via transattiva e ponendo fine al loro giudizio di separazione, regolamentano i loro rapporti patrimoniali sono validi anche se non sono trasfusi nel verbale di separazione consensuale o non sono oggetto di conclusioni conformi.

Leggi dopo

Pagine