News

News su Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Assegno divorzile: il nuovo orientamento della Cassazione non è giustificato motivo per la revisione

15 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Mantova

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Non può considerarsi giustificato motivo sopravvenuto ai fini della revisione dell’assegno divorzile, il mutato orientamento della giurisprudenza di legittimità inaugurato con la sentenza della Cassazione n. 11504/2017.

Leggi dopo

Aumenta l’assegno di mantenimento se il coniuge obbligato aderisce alla voluntary disclosure

08 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Secondo il Tribunale di Roma l’emersione di capitali detenuti all’estero senza regolare dichiarazione configura la sopravvenienza di fatto richiesta dall’art. 710 c.p.c. per valutare l’ammissibilità della domanda di modifica delle condizioni di separazione.

Leggi dopo

La riduzione del mantenimento per i figli non giustifica l’aumento di quello per l’ex coniuge

28 Agosto 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

L’assegno di mantenimento per i figli e quello previsto in favore dell’ex moglie operano su piani differenti e la revoca o riduzione del primo non implica un aumento del secondo.

Leggi dopo

Nulla la scrittura privata che modifica il regime di visita ai figli stabilito in sede di separazione

22 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass.

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Non può considerarsi efficace l’accordo con cui i coniugi modificano le disposizioni contenute nel decreto di omologazione della separazione, definendo in modo del tutto generico le modalità di visita dei figli a favore del genitore non affidatario.

Leggi dopo