Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Assegno divorzile: il Tribunale di Roma tra vecchi e nuovi criteri di liquidazione

02 Febbraio 2018 | di Antonio Scalera

Trib. Roma

Assegno divorzile e una tantum

Alla luce del nuovo orientamento giurisprudenziale inaugurato da Cass. civ., 10 maggio 2017, n. 11504, sussiste il diritto dell'ex moglie all'assegno divorzile, sebbene la stessa disponga di un cospicuo patrimonio immobiliare?

Leggi dopo

Accedere alla posta elettronica dell’ex marito è reato anche se si conosce la password

01 Febbraio 2018 | di Serafina Aceto

Cass. pen.

Privacy, reputazione e crisi familiare

La Corte di Cassazione, con la sentenza in esame, torna ad occuparsi del reato di accesso abusivo al sistema informatico o telematico, sanzionato penalmente dall'art. 615-ter, comma 1, c.p., trattando però di una questione raramente affrontata in giurisprudenza, ovvero se la conoscenza della password di accesso al sistema informatico altrui, da parte di chi si introduce, escluda la sussistenza del reato.

Leggi dopo

Divieto di maternità surrogata e interesse del minore: un nodo da sciogliere caso per caso

30 Gennaio 2018 | di Giuseppe Marra

Corte cost.

Maternità surrogata

In tema di impugnazione del riconoscimento del figlio naturale concepito tramite maternità surrogata, la Corte costituzionale ha affermato che non sussiste nessun automatismo dettato dall'art. 263 c.c., in quanto il Giudice dovrà sempre valutare caso per caso, operando una necessaria comparazione tra gli interessi in gioco, al fine di verificare se il c.d. favor veritatis possa in concreto creare un pregiudizio nei riguardi del minore, che invece potrebbe avere interesse a conservare lo status acquisito, anche se non rispondente al vero.

Leggi dopo

Sospensione della provvisoria esecutività della sentenza di primo grado che nega l'assegno divorzile

26 Gennaio 2018 | di Francesca Tizi

App. Milano

Assegno divorzile e una tantum

La Corte di appello di Milano, con la sentenza in commento, ha provveduto alla parziale sospensione della provvisoria esecutività della sentenza di divorzio con cui il Tribunale di primo grado aveva respinto la domanda di assegno divorzile, disponendo la riviviscenza, sino alla definizione del giudizio di appello, delle condizioni della separazione consensuale.

Leggi dopo

Modifica condizioni di divorzio: si può chiedere il mantenimento del maggiorenne divenuto disoccupato?

25 Gennaio 2018 | di Eloisia Minolfi

Trib. Roma

Figli maggiorenni

È possibile introdurre nel procedimento di modifica delle condizioni di divorzio una richiesta di mantenimento del figlio maggiorenne divenuto non più economicamente indipendente? Quali le alternative processuali per richiedere un aiuto economico al genitore?

Leggi dopo

Negato l’assegno richiesto trent’anni dopo il divorzio

23 Gennaio 2018 | di Annamaria Fasano

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

Alla luce dei nuovi indici individuati dalla giurisprudenza di legittimità con la sentenza Cass. civ., n. 11504/2017, il Giudice può accogliere la richiesta di assegno divorzile proveniente dall'ex coniuge dopo molti anni dal divorzio, posto che nell'immediatezza la parte non aveva ritenuto di avanzare alcuna richiesta?

Leggi dopo

Coppie eterosessuali e unione registrata: la Corte di Strasburgo evita la reverse discrimination

19 Gennaio 2018 | di Paolo Bruno

Corte EDU

Unioni civili: forma, diritti e doveri

La questione affrontata dai Giudici di Strasburgo nella sentenza in commento verte sull’accertamento dell’esistenza di una discriminazione per ragioni di sesso o orientamento sessuale laddove uno Stato limiti l’accesso all’istituto dell’unione registrata alle sole coppie dello stesso sesso e non anche a quelle eterosessuali

Leggi dopo

Vietato pubblicare le foto dei figli sui social network senza il consenso dell'altro genitore

18 Gennaio 2018 | di Stefano Molfino

Trib. Mantova

Responsabilità genitoriale: risoluzione delle controversie

L'ordinanza del Tribunale di Mantova in commento riguarda il problema della gestione dell'immagine del minore, che deve essere effettuata da entrambi i genitori esercenti la responsabilità genitoriale di comune accordo; a quest'ultimi infatti è demandata non già la titolarità del diritto di immagine del minore, bensì l'esercizio del diritto stesso, da effettuarsi nell'esclusivo interesse del medesimo e tenuto conto dei rischi che comporta la diffusione della sua immagine a mezzo dello strumento informatico.

Leggi dopo

Revoca dell'assegno divorzile e restituzione delle somme percepite a tale titolo

15 Gennaio 2018 | di Marta Rovacchi

App. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Con la sentenza in commento, la Corte d'appello di Milano applica i nuovi criteri elaborati dalla Corte di Cassazione in tema di assegno divorzile, per cui, diversamente dall'assegno di mantenimento, il tenore di vita goduto dai coniugi in costanza di matrimonio non deve più essere considerato quale parametro per affermare il diritto all'assegno, dovendosi verificare esclusivamente l'adeguatezza dei mezzi a disposizione del coniuge richiedente o la sua impossibilità di procurarseli per ragioni oggettive.

Leggi dopo

Le modalità di affidamento del figlio devono assicurare la bigenitorialità anche in presenza di PAS

11 Gennaio 2018 | di Chiara Casale

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Quali sono gli elementi di cui il Giudice deve tenere conto per valutare l'idoneità del genitore circa l'affidamento del figlio? In riferimento a questo profilo, è rilevante la diagnosi di sindrome da alienazione parentale formulata dal consulente tecnico? In tale evenienza, è opportuno confermare l'affidamento condiviso del figlio di età minore ad entrambi i genitori, conservando eventualmente anche il collocamento del fanciullo presso il genitore che pone in essere comportamenti “a rischio PAS”, oppure è preferibile disporre che il minore abiti prevalentemente con l'altro genitore?

Leggi dopo

Pagine