Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Inammissibile la domanda per il riconoscimento di adozione straniera in favore di una coppia omossessuale

30 Settembre 2016 | di Luca Dell'Osta

Trib. min. Bologna

Adozione di minore di età

Il provvedimento estero in materia di adozione, se pronunciato in favore di persona priva di cittadinanza italiana e relativo a minore straniero, è sottoposto a riconoscimento automatico in Italia mediante trascrizione.

Leggi dopo

In pendenza del giudizio di separazione il giudice ordinario decide sui figli

27 Settembre 2016 | di Paolo Rampini

Cass.

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

La questione affrontata dalla Suprema Corte ha indubbiamente caratteristiche di novità e concerne i limiti di estensibilità della previsione di cui all'art. 38, disp. att. c.c.: la norma è ordinariamente interpretata nel senso che, per i procedimenti di cui agli artt. 330 e 333 c.c., la competenza è attribuita in via generale al Tribunale per i minorenni ma, quando sia pendente un giudizio di separazione, di divorzio o ex art. 316 c.c., e fino alla sua definitiva conclusione, le azioni dirette ad ottenere provvedimenti limitativi o ablativi della responsabilità genitoriale spettano al giudice del conflitto familiare.

Leggi dopo

Percorso di sostegno alla genitorialità: la prescrizione del Tribunale non costituisce violazione della libertà personale

23 Settembre 2016 | di Antonio Scalera

Trib. Roma

Affidamento condiviso

La prescrizione terapeutica di un percorso di sostegno costituisce l’unico strumento disponibile da parte del giudice per il superamento della conflittualità tra i due genitori.

Leggi dopo

Domanda di addebito: il tempo trascorso rileva in caso di infedeltà

21 Settembre 2016 | di Marta Rovacchi

Cass. civ.

Separazione giudiziale: addebito

Spetta all’autore della violazione dell’obbligo la prova della mancanza del nesso eziologico tra infedeltà e crisi coniugale, quando contro di lui sia proposta domanda di addebito della separazione.

Leggi dopo

Responsabilità genitoriale: la nomina di un coordinatore genitoriale per dirimere le controversie future tra genitori

19 Settembre 2016 | di Martina Botton

Trib. Civitavecchia

Responsabilità genitoriale: risoluzione delle controversie

La coordinazione genitoriale è uno strumento, già conosciuto in altri ordinamenti, volto a facilitare la risoluzione delle dispute tra genitori altamente conflittuali e temporaneamente non trattabili tramite la mediazione familiare...

Leggi dopo

Figlio maggiorenne portatore di handicap grave: affidamento ai genitori o Ads?

16 Settembre 2016 | di Rita Rossi

Trib. Treviso

Affidamento condiviso

Nel procedimento di separazione o di divorzio, è inammissibile la domanda di affidamento del figlio maggiorenne portatore di handicap grave, dovendosi procedere alla nomina di una figura di sostegno nell'interesse di questi.

Leggi dopo

Gli affidatari non possono impugnare la dichiarazione di adottabilità

12 Settembre 2016 | di Alberto Figone

App. Milano

Affidamento preadottivo e affidamento temporaneo

Coloro che hanno un minore in regime di affidamento familiare, anche dopo la l. n. 173/2015, non sono parti del procedimento di adottabilità; gli stessi pertanto non sono legittimati ad impugnare la sentenza che abbia dichiarato lo stato di abbandono, senza procedere alla loro preventiva convocazione.

Leggi dopo

La maternità surrogata all'estero non integra alterazione di stato

09 Settembre 2016 | di Francesco Pisano

Trib. Milano

Alterazione di stato

L'alterazione di stato non sussiste se l'atto di nascita è formato correttamente nel rispetto della legge del luogo ove il figlio è nato, all'esito di una procreazione medicalmente assistita conforme alla lex loci; solo la falsità espressa al momento della prima obbligatoria dichiarazione di nascita è in grado di determinare la perdita del vero stato civile del neonato.

Leggi dopo

È reato rivelare al coniuge dell'ex amante i ripetuti tradimenti subiti

07 Settembre 2016 | di Luca Di Stefano

Cass. pen.

Privacy, reputazione e crisi familiare

Integra il reato di molestie la condotta dell'imputata che, con tre diverse telefonate, aveva contattato la persona offesa parlandole di presunte relazioni extraconiugali intrattenute dal di lei marito con la stessa imputata e con altre donne.

Leggi dopo

Il procedimento di adottabilità è nullo se al minore non è garantito un difensore

29 Agosto 2016 | di Grazia Ofelia Cesaro

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Al minore, nel procedimento finalizzato alla eventuale dichiarazione di adottabilità, in quanto parte necessaria, deve essere garantita un’assistenza legale effettiva, mediante la nomina di un difensore da parte del suo rappresentante legale ovvero, in caso d’inerzia di costui, da parte del curatore speciale all’uopo nominato ovvero ancora mediante la nomina di un difensore d’ufficio.

Leggi dopo

Pagine