Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Curatore speciale del minore

Nullo il procedimento in cui non sia stato nominato un curatore speciale per il minore ove sussiste un conflitto di interessi verso i genitori

16 Maggio 2022 | di Nicolò Merola

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Nei giudizi riguardanti l'adozione di provvedimenti limitativi, ablativi o restitutivi della responsabilità genitoriale per entrambi i genitori, il minore ha diritto alla nomina di un curatore speciale, ove non sia stato già nominato un tutore provvisorio?

Leggi dopo

Nei giudizi de potestate il minore è litisconsorte necessario: nullo il procedimento senza la nomina del curatore speciale

07 Febbraio 2022 | di Marina Florio

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Nei procedimenti aventi ad oggetto la decadenza o la limitazione della responsabilità genitoriale qual è il ruolo del minore?

Leggi dopo

Rimessione al giudice di appello per la mancata integrazione del contraddittorio nei confronti del tutore provvisorio del minore

16 Dicembre 2021 | di Fabio Salvatore Mangano

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Nell'ambito di un procedimento avente originariamente ad oggetto la regolamentazione dell’affidamento del minore, a seguito dell’adozione di provvedimenti limitativi o ablativi della responsabilità genitoriale, il tutore o il curatore speciale del minore sono litisconsorti necessari?

Leggi dopo

Affidamento ai servizi sociali ed omessa nomina di un curatore speciale al minore

17 Novembre 2021 | di Caterina Costabile

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Nei giudizi relativi alla responsabilità dei genitori nei quali si discuta dell'affidamento della prole ai servizi sociali, la previsione di cui all'art. 336, comma 4, c.c., così come modificato dall'art. 37, comma 3, della l. n. 149 del 2001, postula la nomina di un curatore speciale ex art. 78 c.p.c., sussistendo un conflitto d'interessi del minore con entrambi i genitori, sicché, ove non si sia provveduto a tale nomina, il procedimento deve ritenersi nullo ex art. 354, comma 1, c.p.c., con conseguente rimessione della causa al primo giudice perché provveda all'integrazione del contraddittorio.

Leggi dopo

Sempre necessaria, a pena di nullità, la nomina di un curatore speciale del minore nei procedimenti de potestate

20 Aprile 2021 | di Paola Loddo

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

La Corte di Cassazione con la sentenza in esame ritorna sulla questione, ampiamente dibattuta, della partecipazione del minore ai procedimenti che lo riguardano.

Leggi dopo

Procedimenti de potestate: partecipazione necessaria del minore, curatore speciale e integrazione del contraddittorio

29 Gennaio 2020 | di Cinzia Calabrese

App. Milano

Curatore speciale del minore

Nei giudizi riguardanti l’adozione di provvedimenti limitativi, ablativi o restitutivi della responsabilità genitoriale, il minore è parte necessaria del procedimento e il contraddittorio deve essere integrato anche nei suoi confronti.

Leggi dopo

Conflitto tra ex coniugi per la tutela dei figli minori: è necessaria la nomina di un curatore speciale

11 Settembre 2019 | di Rita Rossi

Trib. Milano

Curatore speciale del minore

Allorquando i genitori siano in conflitto tra loro ed incapaci di leggere realmente il disagio dei figli minori e il rischio evolutivo cui i figli sono esposti, si impone la nomina di un curatore speciale nell'interesse dei minori...

Leggi dopo

Quando è necessaria la nomina di un curatore speciale del minore nei giudizi di separazione?

07 Giugno 2019 | di Carla Loda

Trib. Torino

Curatore speciale del minore

Nei procedimenti di separazione coniugale il conflitto di interessi fra genitori e figli va determinato in concreto.

Leggi dopo

Minore parte sostanziale e processuale: nomina del curatore speciale in caso di conflitto di interessi tra genitori e figli

05 Novembre 2018 | di Marta Rovacchi

Trib. Milano

Curatore speciale del minore

A fronte di una comprovata posizione di conflitto di interessi dei genitori rispetto ai bisogni del figlio, il Tribunale deve disporre gli interventi necessari per supportare e tutelare il percorso di crescita sana del minore.

Leggi dopo

Il minore è parte necessaria dei giudizi de potestate

07 Settembre 2018 | di Sabina Anna Rita Galluzzo

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

L'art. 37 l. n. 149/2001 ha tra le altre cose modificato l'art. 336 c.c. aggiungendovi un ultimo comma nel quale si prevede che per i provvedimenti ablativi o limitativi della responsabilità genitoriale i genitori e il minore siano assistiti da un difensore. La modifica, di portata storica, ha spostato l'attenzione dalla rappresentanza sostanziale del minore alla difesa processuale dello stesso riconoscendogli così la qualità di parte processuale nell'ambito dei procedimenti de potestate.

Leggi dopo

Pagine