Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Maternità surrogata

Minore nato all'estero da gestazione per altri: rinviata alla corte costituzionale la decisione sul riconoscimento dello status di filiazione

06 Luglio 2020 | di Ida Parisi

Cass. civ.

Maternità surrogata

La Corte di Cassazione rimette alla Corte Costituzionale la questione di legittimità costituzionale degli artt. 12, comma 6, l. 40/2004, 18 d.P.R. n. 396/2000, nonché dell'art. 64, comma 1, lett. g), l. 218/1995, nella parte in cui non consentono, secondo l'interpretazione attuale del diritto vivente – consolidatasi a seguito della sentenza delle Sezioni Unite n. 12193/2019 – la possibilità di riconoscere, ai fini della relativa efficacia in Italia, i provvedimenti giurisdizionali stranieri volti ad accertare lo status genitoriale del genitore d'intenzione, non biologico, nei confronti di un minore nato a seguito di gestazione per altri e, conseguentemente, il suo diritto ad essere riconosciuto come tale nell'atto di nascita straniero.

Leggi dopo

Riconoscimento automatico del secondo padre nella gestazione per altri

08 Aprile 2019 | di Stefania Stefanelli

Trib. Milano

Maternità surrogata

Deve essere integralmente trascritto nei registri di stato civile, in quanto compatibile con l'ordine pubblico, l'atto di nascita formato all'estero che indichi come genitori di un bambino, nato da gestazione per altri, i due padri intenzionali...

Leggi dopo

Divieto di maternità surrogata e interesse del minore: un nodo da sciogliere caso per caso

30 Gennaio 2018 | di Giuseppe Marra

Corte cost.

Maternità surrogata

In tema di impugnazione del riconoscimento del figlio naturale concepito tramite maternità surrogata, la Corte costituzionale ha affermato che non sussiste nessun automatismo dettato dall'art. 263 c.c., in quanto il Giudice dovrà sempre valutare caso per caso, operando una necessaria comparazione tra gli interessi in gioco, al fine di verificare se il c.d. favor veritatis possa in concreto creare un pregiudizio nei riguardi del minore, che invece potrebbe avere interesse a conservare lo status acquisito, anche se non rispondente al vero.

Leggi dopo

La Grande Camera della Corte di Strasburgo ritorna sulla maternità surrogata

26 Luglio 2017 | di Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Maternità surrogata

Al centro del caso di specie vi sono le misure adottate dalle autorità italiane che hanno determinato la separazione definitiva del minore dai ricorrenti e l'applicabilità alla vicenda dell'art. 8 CEDU.

Leggi dopo

Riconoscimento in Italia del parental judgment costitutivo del legame di filiazione tra due bambini e il padre non genetico

26 Maggio 2017 | di Giacomo Cardaci

App. Trento

Maternità surrogata

Può essere riconosciuta l'efficacia e ordinata la trascrizione della sentenza straniera che costituisce un rapporto di filiazione tra il partner del padre biologico e i figli di quest'ultimo nati grazie alla tecnica della gestazione per altri, in quanto non contraria all'ordine pubblico?

Leggi dopo

Sono trascrivibili integralmente nel registro di stato civile gli atti di nascita di due gemelli nati all'estero tramite “gestazione per altri”

27 Gennaio 2017 | di Giacomo Cardaci

App. Milano

Maternità surrogata

La Corte d'appello di Milano è stata chiamata a decidere se possano essere trascritti, in quanto non contrari all'ordine pubblico, gli atti di nascita di due gemelli nati per il tramite della tecnica della “gestazione per altri”.

Leggi dopo

Minori nati da maternità surrogata: nuova condanna da Strasburgo

29 Luglio 2016 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Maternità surrogata

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato il Governo francese a causa del rifiuto di trascrivere nei registri di stato civile i certificati di nascita di minori nati in India tramite maternità surrogata.

Leggi dopo

Nessun reato di alterazione di stato se la maternità surrogata è avvenuta all'estero

10 Giugno 2016 | di Giuseppe Marra

Cass. pen.

Maternità surrogata

In caso di ricorso alle tecniche di maternità surrogata all'estero e di successiva indicazione nell'atto di nascita di essere i genitori naturali in base alle leggi del luogo, gli autori di tali condotte non rispondono penalmente in Italia dei reati di alterazione di stato del minore o di falsa attestazione su qualità personali.

Leggi dopo

Corte di Strasburgo e maternità surrogata all’estero: rispetto del limite dell’ordine pubblico o tutela del superiore interesse del minore?

15 Settembre 2015 | di Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Maternità surrogata

La Corte europea ha statuito che viola l’art. 8 CEDU (diritto al rispetto della vita privata e familiare) la decisione delle autorità di uno Stato membro di allontanare il minore nato all’estero ricorrendo alla maternità surrogata dalla coppia che è ricorsa a tale tecnica per il concepimento, anche quando il minore non abbia alcun legame genetico con il padre e la madre committenti.

Leggi dopo

Maternità surrogata all’estero: viola la CEDU la misura di allontanamento del minore

15 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Maternità surrogata

La Corte europea ha chiarito che viola l’art. 8 CEDU la decisione delle autorità italiane di allontanare il minore nato all’estero ricorrendo alla maternità surrogata dalla coppia che è ricorsa a tale tecnica per il concepimento

Leggi dopo

Pagine