Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La moglie inizia a percepire la pensione, sussistono ancora i presupposti dell’assegno divorzile a carico dell’ex marito?

29 Luglio 2021 | di Giulia Sapi

Trib. Pavia

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

Il ricorso per la modifica delle condizioni di divorzio può essere depositato prima del verificarsi del fatto nuovo sopravvenuto se esso si verifica durante il giudizio e prima della decisione

Leggi dopo

Trasformazione del rito e irrevocabilità del consenso in caso di separazione consensuale formalizzata in corso di causa

27 Luglio 2021 | di Andrea Gragnani

Trib. Santa Maria Capua Vetere

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Il consenso alla separazione consensuale, una volta manifestato di fronte al giudice, non può essere revocato da uno dei coniugi e il tribunale deve formalizzare la separazione alle condizioni concordate dalle parti, qualora le ritenga legittime e idonee a realizzare l'interesse della prole.

Leggi dopo

Rinuncia all'azione di accertamento della paternità ad opera del figlio divenuto maggiorenne nelle more del giudizio

19 Luglio 2021 | di Paola Maccarone

Trib. Torino

Dichiarazione giudiziale di paternità

La dichiarazione della figlia, una volta divenuta maggiorenne, di rinunciare all'azione di accertamento della paternità, comporta la cessazione della materia del contendere

Leggi dopo

Difetto di veridicità del riconoscimento: litisconsorzio necessario e prova

16 Luglio 2021 | di Edoardo Rossi

Cass. civ.

Azioni di stato

La pronuncia della Cassazione verte sulla necessaria partecipazione in giudizio di entrambi i genitori nel procedimento di impugnazione per difetto di veridicità del riconoscimento di un figlio nato fuori dal matrimonio.

Leggi dopo

Fine vita: qualche considerazioni sugli sviluppi della pronunzia Cappato

14 Luglio 2021 | di Roberto Masoni

Trib. Ancona

Amministrazione di sostegno

Il tribunale di Ancona ha escluso il riconoscimento (in campo civilistico) di “un vero e proprio diritto di potere scegliere quando e come morire”, di seguito le osservazioni del Tribunale

Leggi dopo

Accusare il marito di essere omosessuale può comportare l'addebito della separazione?

09 Luglio 2021 | di Sabina Anna Rita Galluzzo

Cass. civ.

Separazione giudiziale: addebito

Nel caso in cui non si raggiunga la prova che il comportamento contrario ai doveri nascenti dal matrimonio tenuto da uno dei coniugi, o da entrambi, sia stato la causa del fallimento della convivenza, deve essere pronunciata la separazione senza addebito.

Leggi dopo

Il provvedimento straniero che dichiara l'adozione del minore da parte di coppia omoaffettiva è trascrivibile in Italia

06 Luglio 2021 | di Valeria Mazzotta

Cass. civ.

Adozione di minore di età

L'ininfluenza dell'orientamento sessuale nelle controversie riguardanti l'affidamento dei minori e la responsabilità genitoriale all'interno del conflitto familiare costituiscono un approdo fermo nella giurisprudenza di legittimità così come per l'accesso all'adozione non legittimante delle coppie omoaffettive. La conclusione univocamente assunta dalla giurisprudenza di legittimità che si è espressa al riguardo si fonda sulla considerazione della mancanza di riscontri scientifici sulla inidoneità genitoriale di una coppia formata da persone dello stesso sesso.

Leggi dopo

Determinazione assegno di divorzio: rileva anche la divisione dei beni post scioglimento della comunione

02 Luglio 2021 | di Nicolò Merola

Cass. civ.

Comunione legale: scioglimento

L'assegno di divorzio deve essere determinato valutando anche i beni divisi tra i coniugi a seguito di scioglimento della comunione legale

Leggi dopo

Risarcita la moglie umiliata e maltrattata dal marito

01 Luglio 2021 | di Michol Fiorendi

Cass. pen.

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

Ammesso il risarcimento del danno non patrimoniale subito dalla moglie vittima di violenze domestiche perpetrate per anni in base all'entità della sofferenza subita

Leggi dopo

L’effettivo perseguimento della verità biologica tra ordine pubblico processuale e tutela dei diritti umani

30 Giugno 2021 | di Giuseppina Pizzolante

Cass. civ.

Riconoscimento delle sentenze straniere

La Suprema Corte, ha cassato senza rinvio l’ordinanza della Corte di Appello di Napoli negando esecutività alla sentenza straniera, avente ad oggetto un riconoscimento di paternità, e, all’obbligo di corresponsione di una somma mensile a titolo di alimenti.

Leggi dopo

Pagine