Focus

Focus

Assegno divorzile all’ex coniuge e convivenza more uxorio: automatismo dell’estinzione o altre scelte interpretative?

14 Febbraio 2022 | di Mariagrazia Pisapia, Samantha Luongo

Assegno divorzile e una tantum

Le autrici esaminano l'annosa questione della spettabilità dell'assegno anche al coniuge che abbia intrapreso una nuova convivenza nell'ottica di una possibile sopravvivenza della componente compensativa-perequativa.

Leggi dopo

Isolamento per positività al Covid 19 e quarantene e figli minorenni di coppie separate

04 Febbraio 2022 | di Valeria Vezzosi

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

L’Autore, partendo dall’analisi della normativa che si è susseguita nel tempo (D.lgs n. 33/2020, convertito in l. n. 74/2020, modificato dal d.l. n. 229/2021, Circ. Min. Salute 13.1.2022) fornisce indicazioni utili per rispondere ad alcune domande che, sempre più spesso, vengono poste agli operatori del diritto delle relazioni familiari qualora all’interno della famiglia disgregata si verificano casi di positività o comunque qualificabili come contatti o contatti stretti di un soggetto positivo: Il diritto di frequentazione si sospende? I minorenni possono circolare sul territorio nazionale? In quale casa deve essere trascorso il periodo di quarantena, isolamento fiduciario o di sorveglianza attiva?

Leggi dopo

Il Curatore speciale alla luce delle modifiche della riforma del processo civile : il minore al centro

03 Febbraio 2022 | di Armando Cecatiello

Curatore speciale del minore

L'autore esamina la figura del curatore speciale del minore alla luce della riforma che vanta il pregio di rafforzare la figura del minore nella tutela dei suoi interessi primari.

Leggi dopo

Il giudice competente in caso di conflitto tra i genitori sulla somministrazione del vaccino ai figli minori

25 Gennaio 2022 | di Paola Silvia Colombo

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

L'autrice analizza i diversi orientamenti dei giudici di merito riguardo alla somministrazione del vaccino ai figli minori in caso di conflitto tra genitori.

Leggi dopo

Separazione tra coniugi: rilevanza del reddito di cittadinanza per l’ammissione al gratuito patrocinio

24 Gennaio 2022 | di Piercarlo Bausola

Interpello AE
Risp. AE

Assegno divorzile e una tantum

L'Agenzia delle Entrate nella risposta all'interpello numero 31 del 19 gennaio 2022 ha chiarito che nel giudizio di separazione coniugale, anche consensuale, il reddito di cittadinanza riconosciuto in favore del nucleo familiare va suddiviso in base al numero dei componenti. Il recentissimo documento di prassi indica che, nel caso specifico, per verificare il rispetto del limite reddituale per poter beneficiare del gratuito patrocinio, si deve considerare solo la quota del RdC che spetta al singolo coniuge e non l'importo totale.

Leggi dopo

La posizione del coniuge divorziato con sentenza non definitiva

21 Gennaio 2022 | di Valeria Mazzotta

Pensione (di reversibilità)

Il focus riflette sulla posizione del coniuge divorziato con sentenza non definitiva anche alla luce di una recente ordinanza della Corte di Cassazione (Cass. civ. ord. 5 ottobre 2021, n. 26932 ) che offre l'occasione per fare il punto su una situazione particolare, ossia il caso in cui l'ex coniuge divorziato senza che sia passata in giudicato la sentenza che gli riconosce la titolarità dell'assegno divorzile rivendichi una quota della pensione di reversibilità dell'ex marito, in concorso con la vedova del coniuge defunto.

Leggi dopo

La mediazione familiare nel nuovo processo civile: una lettura critica della riforma

10 Gennaio 2022 | di Michol Fiorendi , Chiara Vendramini

Mediazione familiare

Una delle novità maggiormente qualificanti della cosiddetta riforma Cartabia nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è senza dubbio l’introduzione di diritto del percorso di mediazione familiare, come risorsa per la gestione della conflittualità tra genitori in fase di separazione e divorzio. Di seguito alcune considerazioni

Leggi dopo

Legge di bilancio 2022: le novità sui sostegni alle famiglie

07 Gennaio 2022 | di Piercarlo Bausola

Detrazioni per carichi di famiglia

La Legge di Bilancio 2022, (legge n. 234 del 30 dicembre 2021 pubblicata in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 310 del 31-12-2021 - Suppl. Ordinario n. 49), introduce importanti novità in materia di Fisco e Lavoro che interessano le famiglie. Alcune delle principali novità, infatti, toccano ambiti di estrema attualità quali le pensioni, con l’introduzione di “Quota 102”, l’avvio della revisione dell’IRPEF, novità sulla cassa integrazione e sul reddito di cittadinanza, nonché azioni contro il caro bollette. Nel presente contributo vengono riportati in modo sintetico i principali punti d’interesse per le famiglie.

Leggi dopo

Bonus genitori separati: le novità del Decreto Fiscale

21 Dicembre 2021 | di Piercarlo Bausola

Detrazioni per carichi di famiglia

Il decreto fiscale in dirittura d’arrivo con la manovra di bilancio per il 2022 reintroduce l’assegno da 800 euro al mese per i genitori separati o divorziati. Tale misura dovrà servire a sostenere il pagamento dell’assegno di mantenimento ai figli, in caso di difficoltà economiche. Un emendamento al decreto fiscale 2022, punta ora al “recupero” di un fondo per genitori separati messi in crisi dalle conseguenze del Covid-19. L’assegno, (che è uno strumento ulteriore del “pacchetto famiglia” che si aggiunge all’assegno universale per i figli), era già stato previsto con il Decreto Sostegni a maggio 2021, ma la misura non aveva ancora trovato attuazione. Per l’operatività del fondo da destinare al bonus genitori separati, occorrerà comunque aspettare che venga emanato un provvedimento attuativo, che si confida, questa volta, possa non essere “dimenticato”.

Leggi dopo

Conflittualità genitoriale e violenza familiare: dialogo tra diritto e clinica

15 Dicembre 2021 | di Monica Bonessa, Silvia Valladè

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

È indubbio che via sia nella pratica quotidiana una difficoltà a comprendere i confini tra violenza familiare e conflittualità considerato che con le stesse locuzioni siamo abituati ad indicare in via astratta tutte le più diverse forme di disfunzione familiare con la tendenza a ricondurre nell'alea della prima quelle a rilevanza penale e nella seconda tutte le altre. Per questo, ci si propone qui di offrire alcuni spunti di riflessione utili sia a comprendere le zone di apparente ombra rilevate nelle prassi, sia a sostanziare il proprio intervento modulando strategie in modo forse più efficace.

Leggi dopo

Pagine