Focus

Focus su Privacy, reputazione e crisi familiare

Tutela della privacy dei minori rafforzata con il GDPR: chi apre l'account Facebook dell'infrasedicenne figlio di genitori separati?

25 Maggio 2018 | di Alessandro Simeone


Privacy, reputazione e crisi familiare

Il 25 maggio 2018 entra in vigore il Regolamento UE n. 679/2016 sulla protezione dei dati personali, meglio noto come GDPR (General Data Protection Regulation), che detta le nuove norme in materia di protezione della privacy. L'Autore si sofferma sulle forme di protezione dei dati dei minori e, in particolare, sui rapporti tra il GDPR e le varie forme di affidamento dei minori.

Leggi dopo

L’utilizzabilità delle prove illecitamente acquisite nel processo di separazione

26 Settembre 2017 | di Giulia Sapi

Privacy, reputazione e crisi familiare

L’Autore analizza il complesso rapporto tra tutela della privacy e dinamiche familiari, soffermandosi in particolare sugli illeciti penali a cui un coniuge può esporsi nel tentativo di precostituirsi delle prove da allegare nel giudizio di separazione o di divorzio, trattando dati personali dell’altro coniuge di cui ha avuto conoscenza in costanza di convivenza matrimoniale. Particolarmente controverso è il tema dell’utilizzabilità o meno nel giudizio civile di tali prove illecitamente acquisite.

Leggi dopo