Casi e sentenze

Casi e sentenze

Mantenimento di figli maggiorenni: spetta al genitore provare l’autosufficienza economica del figlio

28 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. Pavia

Assegno di mantenimento per i figli

Il genitore che non vuole più provvedere al mantenimento del figlio ormai maggiorenne, deve provare la sua indipendenza economica o l’inerzia nel rendersi autonomo

Leggi dopo

L’incapacità educativa della madre determina la decadenza dalla responsabilità genitoriale

19 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Se la madre non si occupa dell'adempimento degli obblighi scolastici da parte del figlio minorenne, allora è legittimo dichiararne la decadenza dalla responsabilità genitoriale

Leggi dopo

L’affidamento di due gemelli presso diversi membri della famiglia lede l’interesse dei minori

15 Luglio 2021 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CEDU

Affidamento preadottivo e affidamento temporaneo

Nel rinnovo delle misure di affidamento di due gemelli presso familiari differenti, le autorità nazionali non hanno adempiuto agli obblighi ex art. 8 CEDU, poiché, in questo tipo di procedure, è necessario agire con cautela per non ostacolare un ricongiungimento nell’interesse superiore dei minori.

Leggi dopo

Sopravvenuto, urgente e impreveduto bisogno del comodante può comportare estinzione del comodato di un immobile?

14 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. Massa

Casa familiare: comodato e locazione

Il comodato di un bene immobile, stipulato senza limiti di durata in favore di un nucleo familiare, ha un carattere vincolato alle esigenze abitative familiari, sicché il comodante è tenuto a consentire...

Leggi dopo

Non sono ripetibili le somme versate dall’ex convivente che ristrutturi la casa familiare

08 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Convivenza

I lavori di ristrutturazione eseguiti dall'ex compagno sulla casa familiare se proporzionati alle sue capacità economiche costituiscono obbligazioni naturali giustificate dai doveri di solidarietà e di reciproca assistenza nei confronti della partner e della figlia, pertanto nessun rimborso è ammesso.

Leggi dopo

Affido condiviso con rappresentanza di un unico genitore verso i terzi

01 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. Pavia

Affidamento condiviso

Nel caso in cui il padre deleghi per le questioni ordinarie la madre a rappresentarlo presso i terzi (per esempio la scuola, i medici), si deve escludere che questa delega contrasti con i contenuti dell’affido condiviso, che comporta la necessità di un accordo tra i genitori in merito alle decisioni sugli aspetti più significativi della vita dei minori, ma non impedisce che verso i terzi un solo genitore esprima la volontà di entrambi.

Leggi dopo

Accesso ai dati salvati nello smartphone da parte dei genitori dopo la morte prematura del figlio

28 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Privacy, reputazione e crisi familiare

Il Tribunale di Milano condanna la società Apple a garantire ai genitori l’accesso all’account icloud del figlio scomparso prematuramente per recuperare i dati salvati.

Leggi dopo

Genitori separati e tempi di permanenza con i figli

25 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Nell'ordinanza in commento la Cassazione ribadisce il principio secondo cui in caso di separazione tra coniugi, i tempi di frequentazione tra genitori e figli non devono essere necessariamente suddivisi in maniera paritaria, il giudice deve tener conto del prioritario interesse del benessere del minore.

Leggi dopo

Mancata ricostruzione della comunione spirituale e materiale dei coniugi esclude la riconciliazione

23 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Riconciliazione

La riconciliazione tra coniugi non si sostanzia nella semplice ripresa della convivenza, ma è necessario che sia ripristinata la comunione spirituale e materiale tra di essi

Leggi dopo

Comportamenti irascibili del minore e trasgressione delle regole genitoriali

23 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. min Caltanissetta

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

La condotta compiuta da un minore, concretizzatasi in comportamenti irascibili verso i familiari e nella trasgressione frequente delle regole impartite dai genitori, quali ad esempio il mancato rispetto degli orari di rientro presso la propria abitazione, non sono di per sé sufficienti ad integrare il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi.

Leggi dopo

Pagine