Casi e sentenze

Casi e sentenze

Attribuzione dell’assegno divorzile dopo la morte di un coniuge

01 Luglio 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

La morte di un coniuge nel corso del giudizio per l'attribuzione dell'assegno divorzile non ne comporta la declaratoria di improseguibilità, ma il giudizio può proseguire nei confronti degli eredi

Leggi dopo

Revocate le donazioni indirette dopo aver scoperto l’adulterio del marito

27 Giugno 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Donazione e animus donandi

Nel caso di specie per i giudici di legittimità l'elemento dell'ingiuria grave è stato determinato dal fatto che la relazione extraconiugale è stata consumata dal marito con la cognata e all’interno della azienda di famiglia.

Leggi dopo

Rinuncia all’eredità da parte dell’erede che risiede in uno Stato diverso da quello della lex successionis

24 Giugno 2022 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CGUE

Successione internazionale

Per la CGUE una dichiarazione di rinuncia all'eredità è valida e produce effetti nello stato membro di residenza dell'erede che ha presentato la dichiarazione, purchè questa venga a conoscenza dell'organo giudicante competente.

Leggi dopo

Il diritto al rispetto della vita privata e familiare del figlio nato da madre surrogata prevale sulla realtà biologica

06 Giugno 2022 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CEDU

Maternità surrogata

Il rifiuto dei tribunali nazionali di accertare la paternità del ricorrente in un caso di maternità surrogata dopo che il figlio sia stato affidato dalla madre surrogata a una terza coppia rileva alla luce dell’articolo 8 CEDU.

Leggi dopo

Competente in materia di affidamento è il giudice della residenza abituale del minore

30 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

A decidere dell’affidamento del minore è competente il giudice della residenza abituale dello stesso da intendersi come luogo di stabile dimora e centro di interessi per il minore.

Leggi dopo

Il mancato ascolto non giustificato del minore viola il principio del contraddittorio

25 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Ascolto del minore

La sola età del minore non implica necessariamente l'incapacità di discernimento e non giustifica il rifiuto di ascolto del minore stesso, quale soggetto portatore di interessi propri e diversi da quelli dei restanti soggetti coinvolti nel procedimento.

Leggi dopo

Sussiste l'obbligo di assicurazione malattia per il genitore affidatario e il minore con soggiorno permanente?

20 Aprile 2022 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CGUE

Cittadinanza

Il soggiorno permanente nello Stato ospitante in capo al minore comporta il venir meno dell’obbligo di assicurazione malattia anche per il genitore affidatario

Leggi dopo

Relazione virtuale e addebito per adulterio

24 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Separazione giudiziale: addebito

Rileva ai fini dell’adulterio anche una relazione affettiva virtuale ed epistolare che comporti offesa alla dignità e onore dell’altro coniuge.

Leggi dopo

Cambio sede lavorativa dell’ex e riduzione dell’assegno

21 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per il coniuge

L’assegno di mantenimento dell’ex coniuge deve essere quantificato in base alle mutate condizioni economiche del partner dovute al trasferimento dello stesso in altra sede di lavoro.

Leggi dopo

Limiti al mantenimento dei figli maggiorenni

15 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Figli maggiorenni

L’obbligo dei genitori al mantenimento dei figli non può essere protratto oltre ragionevoli limiti di tempo e di misura, poiché il diritto del figlio si giustifica nei limiti del perseguimento di un progetto educativo e di un percorso di formazione, nel rispetto delle sue capacità, inclinazioni e purché compatibili con le condizioni economiche dei genitori aspirazioni.

Leggi dopo

Pagine