Condividi l'articolo via email

Inserisci più indirizzi separati da virgola e/o andando a capo

Non c’è errore se l’ufficiale di stato civile ha trascritto correttamente l’atto di nascita formato all’estero