Criteri di competenza matrimoniale nelle cause transfrontaliere in UE

 

L’accertamento della competenza giurisdizionale in una controversia transfrontaliera in materia matrimoniale va condotto sulla base dei criteri di collegamento dettati dagli artt.3 e ss. del Reg. (CE) 2201/2003 (c.d. Bruxelles II-bis) che esprimono la necessità di uno stretto collegamento tra il foro adito e la fattispecie dedotta in causa. Vengono altresì in rilievo, ai fini della valutazione sull’opportunità di ritenere la giurisdizione, anche l’eventuale litispendenza davanti al giudice di altro Stato membro o la proposizione di una domanda riconvenzionale ed infine l’operatività di criteri residuali di tipo nazionale.


Leggi dopo