News

Istituito il Registro della bigenitorialità presso il Comune di Ragusa

08 Marzo 2018 |

Delibera 13 febbraio 2018,

Affidamento condiviso

Con delibera n. 51 del 13 febbraio 2018, il Comune di Ragusa ha approvato l’istituzione del Registro della bigenitorialità, il cui scopo è quello di favorire, mantenere o sviluppare un corretto rapporto genitoriale e una costante relazione del minore con entrambi i genitori, garantendone il diritto alla salute, educazione ed istruzione in attuazione dei principi espressi dalla l. n. 54/2006 in tema di affidamento dei figli a seguito di separazione o divorzio.

 

Criteri ed effetti della registrazione. La disciplina comunale del diritto del minore alla bigenitorialità ha rilevanza esclusivamente amministrativa. L’iscrizione nel Registro può essere richiesta da almeno uno dei genitori che eserciti la responsabilità genitoriale sul minore, a condizione che quest’ultimo sia residente nel territorio del Comune di Ragusa. Per effetto dell’iscrizione il minore risulterà domiciliato presso le residenze di entrambi i genitori. La domanda di iscrizione può essere proposta dai genitori anche in modo disgiunto e in tal caso l’Ufficio Anagrafe provvederà ad inviare apposita informativa all’altro genitore, al fine di metterlo a conoscenza dell’avvenuta registrazione.

 

Trasferimento. Nell’ipotesi in cui uno dei genitori trasferisca la residenza sua e del figlio minore nel Comune di Ragusa da un altro Comune, sarà cura dell’Ufficio Anagrafe inviare un apposito modello con il quale sia possibile richiedere l’iscrizione nel Registro. 

 

Cancellazione. La cancellazione dal Registro può essere disposta d’ufficio dal Comune, nel caso in cui riscontri la perdita dei requisiti indispensabili per l’iscrizione, o su richiesta diretta del genitore che precedentemente l’aveva richiesta.

È, comunque, compito di ciascun titolare della responsabilità genitoriale portare tempestivamente a conoscenza dell’amministrazione genitoriale e delle Istituzioni interessate i provvedimenti giudiziari che comportino la perdita della responsabilità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >