Giurisprudenza sovranazionale

Diritto di soggiorno derivato al coniuge anche in caso di doppia cittadinanza

26 Febbraio 2018 | ,

Corte di giustizia UE

Cittadinanza
 

L’effetto utile dei diritti conferiti ai cittadini dell’Unione dall’art. 21, par. 1, TFUE comporta che un cittadino che abbia esercitato la propria libertà di circolazione in uno Stato membro diverso da quello di cui ha la cittadinanza possa continuare a godere, nello Stato membro ospitante, dei diritti derivanti da detta disposizione qualora si producano alcune circostanze.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >