Giurisprudenza commentata

Non può essere oggetto di assegnazione un immobile nel quale il figlio minore non ha mai vissuto

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La Suprema Corte è stata, quindi, chiamata ad affrontare la questione se la prima abitazione utilizzata dai coniugi - e poi lasciata per esigenze sopravvenute e non preventivate - potesse o meno essere oggetto di assegnazione.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >