Giurisprudenza commentata

La frequentazione abituale del figlio maggiorenne presso la casa familiare ne giustifica l’assegnazione al genitore collocatario

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimento |

 

Il regolare ritorno del figlio maggiorenne non autosufficiente nella casa familiare integra il requisito della coabitazione con il genitore collocatario e giustifica il mantenimento dell'assegnazione dell'immobile

Leggi dopo

Le Bussole correlate >