Focus

Procedimento ex art. 250 c.c.: profili controversi di rito e di merito

Sommario

Una premessa | Il procedimento ex art. 250 c.c. | Il modello bifasico e la natura autorizzativa della decisione | Il modello monofasico e la natura costitutiva della decisione | L'interesse del minore | Guida all'approfondimento |

 

L'Autore esamina le prassi giurisprudenziali, formatesi nel procedimento di cui al novellato art. 250 comma 4 c.c.. In mancanza di un intervento specifico della Suprema Corte, detto procedimento si configura a struttura talora unitaria, talora bifasica. Strettamente legata alla tipologia del rito è quella della sentenza che lo definisce, specie nell'ipotesi in cui, autorizzato il riconoscimento del figlio nato fuori del matrimonio, il genitore istante non vi provveda.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >