Focus

Il diritto del minore all'ascolto come realizzazione del suo superiore interesse

Sommario

Il quadro normativo | Audizione nell'ordinamento italiano | L'ascolto del minore come diritto | Minore infradodicenne e capacità di discernimento | Esiti dell'ascolto | Conclusioni |

 

Il tema dell'ascolto del minore all'interno delle procedure giudiziarie che lo riguardano ha assunto da tempo una particolare rilevanza alla luce del fatto che lo stesso è passato dall'essere considerato mero oggetto di tutela, all'essere individuato come soggetto portatore autonomo di diritti. Il diritto a esprimere la propria opinione si traduce nella possibilità di condividere il proprio punto di vista e di essere parte attiva nei processi decisionali che lo coinvolgono. L'analisi della legislazione e della giurisprudenza in materia mostra come tale diritto abbia assunto nell'ordinamento un ruolo centrale in tutte le questioni che coinvolgono i minori e come l'ascolto sia espressione del principio del superiore interesse del minore e strumento della sua partecipazione nei processi decisionali.

Leggi dopo