Casi e sentenze

L’interpretazione del regime patrimoniale fra coniugi secondo il regolamento n. 44/2001

15 Luglio 2019 | ,

CGUE

Convivenza

Se il giudice che ha emesso una decisione non si sia pronunciato sull’applicabilità del regolamento n. 44/2001, l’attestato che certifichi l’esecutività della pronuncia, ai sensi dell’art. 54, va rilasciato dopo aver verificato che la controversia rientri nell’ambito di applicazione dello stesso regolamento. In particolare, la nozione di “regime patrimoniale fra coniugi” comprende i rapporti patrimoniali che scaturiscano direttamente dal vincolo coniugale o dallo scioglimento del medesimo. Così, lo scioglimento dei rapporti patrimoniali derivanti da una convivenza di fatto rientra nella nozione di “materia civile e commerciale”, in forza dell’art. 1, par. 1, lett. a) regolamento n. 44/2001, e ricade così nell’ambito di applicazione ratione materiae di tale regolamento.

Leggi dopo