Casi e sentenze

Poteri del Giudice tutelare ex art. 337 c.c.

22 Novembre 2017 |

Trib. Pavia

Giudice tutelare: competenze

Nell’esercizio del potere di vigilanza il giudice tutelare, là dove ritenuto necessario, al fine di assicurare il perseguimento del miglior interesse del minore, deve specificare e quindi chiarire quanto disposto, nei provvedimenti riguardanti i figli, dal Tribunale, senza poter invece modificare il contenuto delle disposizioni dallo stesso assunte.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >