Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Assegno di mantenimento del coniuge nei procedimenti di separazione e divorzio. Quali differenze?

di Cristiana Cosentino

Trib. Bergamo

Assegno di mantenimento per il coniuge

L'attribuzione dell'assegno di mantenimento va ancorata alla mancanza di “redditi propri” adeguati al mantenimento di un tenore di vita tendenzialmente analogo a quello goduto in costanza di convivenza matrimoniale da parte del consorte richiedente l'assegno, a cui ovviamente non sia stata addebitata la responsabilità della separazione.

Leggi dopo