Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Dies a quo revoca assegno di mantenimento per la prole

22 Novembre 2018 | di Alessandro Cerrato

Assegno di mantenimento per i figli

Se il figlio maggiorenne è divenuto autonomo economicamente sin dal 2015 e questo intervenga nel procedimento di divorzio attivato dal padre per confermare ciò, basta per ottenere una pronuncia giudiziale che revochi l'obbligo per il padre di corrispondere il contributo di mantenimento alla moglie, allora genitore collocatario, sin dal 2015?

Leggi dopo

Separazione consensuale: i coniugi possono chiedere concordemente l’addebito?

08 Novembre 2018 | di Alberto Figone

Separazione giudiziale: addebito

In un verbale di separazione consensuale, ovvero quando una iniziale separazione giudiziale venga definita su conclusioni congiunte, i coniugi possono chiedere concordemente al tribunale di dare atto dell’addebito a carico di uno di essi?

Leggi dopo

Affidamento condiviso e collocamento per tempi paritetici presso i genitori

25 Ottobre 2018 | di Laura Maria Cosmai

Affidamento condiviso

In quali casi è possibile procedere al collocamento paritetico dei minori?

Leggi dopo

La modifica del contributo per il figlio maggiorenne

12 Ottobre 2018 | di Alessandro Simeone

Figli maggiorenni

Sussiste la competenza del Tribunale in composizione collegiale in merito al ricorso instaurato ex art. 337-quinquies c.c. per la revisione del provvedimento emesso dal Tribunale per i minorenni relativo unicamente al mantenimento, una volta che il figlio sia divenuto maggiorenne? Qualora il figlio dovesse risiedere ancora con la madre, devono considerarsi legittimati passivi entrambi?

Leggi dopo

Debiti personali e beni in comunione legale

04 Ottobre 2018 | di Alberto Figone

Comunione legale: amministrazione e responsabilità

In quali termini i beni della comunione legale rispondono delle obbligazioni contratte da uno solo dei coniugi prima della separazione personale?

Leggi dopo

Efficacia transfrontaliera della sentenza di divorzio emessa in uno Stato extraeuropeo

21 Settembre 2018 | di Paolo Bruno

Dichiarazione di efficacia delle sentenze straniere

Due coniugi moldavi residenti in Italia decidono di presentare ricorso congiunto di divorzio nel loro Paese d’origine. Il ricorso riguarda anche il mantenimento e l’affidamento dei figli, nati in Italia.. In questo caso, vige il principio del riconoscimento automatico della sentenza straniera anche in Italia come stabilito negli artt. 64 ss. l. n.218/1995?

Leggi dopo

Efficacia immediata e impugnabilità dei decreti provvisori

11 Settembre 2018 | di Giulia Sapi

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

I decreti provvisori sono immediatamente efficaci? È ammissibile l’impugnazione avverso i decreti provvisori?

Leggi dopo

Assegno di mantenimento e atti di disposizione e modifica da parte dei coniugi

28 Agosto 2018 | di Eloisia Minolfi

Assegno di mantenimento per il coniuge

È possibile rinunciare all’assegno di mantenimento?

Leggi dopo

Criteri per la liquidazione del danno da morte del convivente more uxorio e oneri di allegazione della parte danneggiata

17 Agosto 2018 | di Giuseppe Sileci

Convivenza

Il convivente more uxorio che, dopo sei anni di convivenza, non abbia potuto unirsi in matrimonio con la propria compagna perché quest’ultima, appena un mese prima delle programmate nozze, è deceduta in conseguenza di un sinistro, ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale ed in che misura?

Leggi dopo

Si può revocare il consenso nel divorzio congiunto?

31 Luglio 2018 | di Alberto Figone

Divorzio congiunto

Uno dei coniugi, prima dell'udienza presidenziale in un procedimento di divorzio congiunto, decide di revocare il proprio consenso, avendo avuto un ripensamento e intendendo richiedere un assegno, che nel ricorso non era previsto. Che fare?

Leggi dopo

Pagine