News

News

Il giudice non può imporre ai genitori separati di sottoporsi a un percorso psicoterapeutico

20 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Con sentenza 1 luglio 2015, n. 13506, la Cassazione stabilisce che il giudice non può prescrivere ai coniugi di sottoporsi ad un percorso psicoterapeutico individuale e ad un percorso di sostegno alla genitorialità da seguire insieme, poiché tale misura è lesiva del diritto alla libertà personale e non tiene conto della disposizione che vieta l’imposizione, se non nei casi previsti dalla legge, di trattamenti sanitari.

Leggi dopo

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le nuove Linee guida del Ministero della Salute in materia di procreazione medicalmente assistita

17 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Decreto del Ministero della Salute 1 luglio 2015

Procreazione medicalmente assistita

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 161 del 14 luglio 2015 il decreto del Ministero della Salute che aggiorna le linee guida del 2008 in materia di procreazione medicalmente assistita. Fra le novità l’accesso all’eterologa e la doppia donazione, sia di ovociti che di seme, mentre è esclusa la selezione delle caratteristiche fisiche.

Leggi dopo

Attuata in Italia (ma non “del tutto”) la Convenzione dell’Aja del 1996 in materia di protezione dei minori

16 Luglio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

l. 18 giugno 2015, n. 101

Responsabilità genitoriale: nozione

Con la legge 18 giugno 2015, n. 101 (GU n. 157 del 9 luglio 2015), l’Italia ha proceduto alla ratifica e all’esecuzione della Convenzione sulla competenza, la legge applicabile, il riconoscimento, l’esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori, fatta all’Aja il 19 ottobre 1996.

Leggi dopo

La donazione dell’immobile all’ex moglie non si sottrae alla revocatoria fallimentare

15 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Cass.

Donazione e revocatoria

La Cassazione, con la sentenza n. 13087 del 24 giugno 2015, afferma che la valutazione di gratuità e onerosità di un negozio, ai fini dell’art. 64 l. fall., deve essere compiuta con riguardo alla causa, e non ai motivi dello stesso, con la conseguenza che deve escludersi che atti a titolo gratuito siano solo quelli posti in essere per spirito di liberalità.

Leggi dopo

Il tribunale di Milano chiarisce la decorrenza dei termini per il divorzio breve

13 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Divorzio: presupposti ed effetti

Qualora la separazione giudiziale sia trasformata in separazione consensuale, il termine semestrale per la proposizione del ricorso per divorzio decorre dalla prima udienza in cui i coniugi sono comparsi innanzi al Presidente che li ha autorizzati a vivere separati (art. 708 c.p.c) e non da quella successiva (ex art. 711 c.p.c.) in cui i coniugi hanno dichiarato di volersi separare consensualmente alle condizioni concordate, poi omologate dal Tribunale.

Leggi dopo

Le novità in materia civile e processuale introdotte dal d.l. n. 83/2015

10 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

d.l. 27 giugno 2015, n. 83

Esecuzione: pignoramento presso terzi

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 147/2015 il d.l. n. 83/2015 recante «Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria». Alcune modifiche, in particolare, interessano anche il diritto di famiglia.

Leggi dopo

La Cassazione esclude l’obbligo di rendiconto degli importi versati a titolo di mantenimento

08 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per i figli

La Corte di Cassazione, confermando un suo consolidato orientamento, stabilisce che il coniuge non affidatario non ha diritto ad un rendiconto delle spese effettivamente sostenute per il mantenimento della figlia.

Leggi dopo

La Corte Suprema americana ammette il matrimonio omosessuale in tutti gli Stati

03 Luglio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte Suprema U.S. 26 giugno 2015, n. 576

Matrimonio civile

Gli Stati, alla luce del quattordicesimo emendamento, che afferma l’eguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge, devono fornire licenze di matrimonio a tutte le coppie dello stesso sesso e riconoscere le unioni civili che sono state legalmente sottoscritte in altri Stati.

Leggi dopo

Occorre una domanda di accertamento negativo per contestare l’autenticità del testamento olografo

30 Giugno 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Successione testamentaria

Con la sentenza n. 12307 del 15 giugno 2015, le Sezioni Unite hanno risolto il contrasto giurisprudenziale in merito alle modalità di impugnazione del testamento olografo. Tra i due orientamenti precedenti (necessità di proporre querela di falso o istanza di disconoscimento) la Corte sceglie la terza via della domanda di accertamento negativo della validità del documento.

Leggi dopo

Il prestito vitalizio ipotecario riformato dalla legge 2 aprile 2015, n. 44

25 Giugno 2015 | di Corrado De Rosa

l. 2 aprile 2015, n. 44

Rendita vitalizia

Con il prestito vitalizio ipotecario un soggetto ultrasessantenne può ottenere da una banca un mutuo, garantito da ipoteca di primo grado, che dovrà essere ripagato in unica soluzione, maggiorato di interessi anatocistici: dagli eredi, dopo la morte del soggetto finanziato; prima della morte, dal finanziato stesso, in caso di atti dispositivi dell’immobile oggetto di garanzia. È prevista la possibilità che si pattuisca invece un rimborso rateale, durante la vita del beneficiario del prestito, nel qual caso gli interessi bancari non sono capitalizzati.

Leggi dopo

Pagine