News

News

Negoziazione assistita: trasferimenti immobiliari con l’autentica dei soli avvocati

21 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Pordenone

Negoziazione assistita

Il Tribunale di Pordenone ha ordinato al Conservatore di trascrivere l’accordo concluso a seguito di convenzione di negoziazione assistita familiare, contenente un trasferimento di diritti reali immobiliari e sottoscritto dai coniugi e dai rispettivi difensori, non ritenendo necessaria l’autenticazione di alcun “pubblico ufficiale”.

Leggi dopo

Non ha diritto all’assegno l’ex moglie che convive con un “amico”

20 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

La Suprema Corte si è pronunciata in merito alla persistenza dell’obbligo in capo al marito di corrispondere l’assegno divorzile in favore della moglie, convivente con un nuovo compagno, con il quale ammette di intrattenere soltanto una «affettuosa amicizia».

Leggi dopo

Niente mantenimento per la figlia maggiorenne che lascia un lavoro a tempo indeterminato

17 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per i figli

Figlia maggiorenne rinuncia a un posto di lavoro a tempo indeterminato per uno a tempo determinato: il padre deve ancora corrispondere l’assegno di mantenimento in suo favore?

Leggi dopo

La Corte d’Appello di Torino conferma l’adottabilità della figlia dei “genitori-nonni”

15 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

App. Torino

Adozione di minore di età

La Corte d’appello di Torino ha confermato la dichiarazione di adottabilità di una minore, figlia di una coppia che in età avanzata aveva fatto ricorso alla fecondazione assistita, ritenendo sussistente un’inadeguatezza genitoriale sulla scorta di un’espletata ctu.

Leggi dopo

Fondo di solidarietà per il coniuge in stato di bisogno: pubblicato il modulo per l’istanza di accesso

14 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Assegno di mantenimento per il coniuge

Pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia il modulo per presentare l’istanza di accesso al Fondo di Solidarietà per il mantenimento del coniuge in stato di bisogno.

Leggi dopo

È compito del Giudice valutare la rispondenza delle spese straordinarie all’interesse del minore

13 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per i figli

In caso di mancata concertazione preventiva delle spese straordinarie sostenute dal genitore affidatario in favore del figlio e di rifiuto a provvedere al rimborso della quota di spettanza da parte dell’altro genitore, il Giudice è tenuto a verificare la rispondenza di tali spese all’interesse del minore.

Leggi dopo

Tribunale per i minorenni di Firenze: riconosciuta l’adozione di due minori da parte di una coppia same sex

10 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Firenze

Adozione internazionale

Il Tribunale per i minorenni di Firenze ha riconosciuto l’adozione di due minori da parte di una coppia di cittadini italiani dello stesso sesso pronunciata nel Regno Unito.

Leggi dopo

Linee guida del Tribunale di Brindisi: eliminato il collocamento prevalente

09 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Linee guida Tribunale di Brindisi

Affidamento condiviso

Il Tribunale di Brindisi ha pubblicato le Linee guida per la sezione famiglia eliminando, di fatto, la figura del collocamento prevalente.

Leggi dopo

No all’assegno di mantenimento per la moglie che ha una stabile relazione affettiva anche senza convivenza

08 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

La Spezia

Assegno di mantenimento per il coniuge

Secondo il Tribunale di La Spezia non è necessaria la coabitazione tra l’ex moglie e il nuovo compagno per giustificare la revoca dell’obbligo di corrispondere l’assegno di mantenimento a carico dell’ex marito.

Leggi dopo

Domanda di decadenza ex art. 330 c.c. pregiudiziale a quella di affidamento esclusivo: quale Tribunale è competente?

07 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Il Tribunale di Milano si è pronunciato in merito all’individuazione del Giudice competente nel caso in cui un genitore invochi una pronuncia di decadenza ex art. 330 c.c. richiedendo, al contempo, misure regolative della responsabilità genitoriale quali l’affido esclusivo del minore al genitore non dichiarato decaduto.

Leggi dopo

Pagine