News

News

Assegno divorzile: la disparità economica tra le parti si calcola riferendosi al reddito netto

14 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

La Cassazione ricorda che ai fini della determinazione dell’assegno divorzile, la disparità reddituale tra i coniugi deve calcolarsi facendo riferimento al reddito netto delle parti.

Leggi dopo

La Cassazione sull’utero in affitto: reato anche se la madre non riceve un corrispettivo

12 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Alterazione di stato

Secondo la Cassazione la ricezione di un corrispettivo non è elemento necessario per l’integrazione del delitto previsto per colui che ceda il minore o si ingerisca nella sua consegna in violazione dell’art. 71 l. n. 184/1983.

Leggi dopo

T.U. sull’immigrazione: si valuta la residenza abituale del minore per determinare la competenza del T.M.?

05 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Residenza abituale del minore

In caso di ricorso presentato ai sensi dell’art. 31 d.lgs. n. 286/1998, si deve applicare il criterio della residenza abituale del minore per stabilire la competenza territoriale del Tribunale per i minorenni adito?

Leggi dopo

Se la figlia maggiorenne non vuole vedere il padre cessa l’obbligo di mantenimento a suo carico?

04 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per i figli

La circostanza che la mancata frequentazione tra padre e figlia maggiorenne sia dovuta proprio a una decisione di quest’ultima è sufficiente per escludere l’obbligo di mantenimento a carico del padre?

Leggi dopo

Autismo post vaccinazioni: niente indennizzo. Decisive le indicazioni del Ministero della Salute

01 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.

Risarcimento del danno esofamiliare

Respinto il ricorso di una coppia di genitori che avevano accusato di “abuso d’ufficio” la Commissione medica ospedaliera che aveva prima concesso l’indennizzo per la patologia della figlia, per poi fare marcia indietro. Quest’ultima decisione è legittima, secondo i Giudici, poiché frutto dell’input arrivato dal Ministero e poggiato su studi scientifici.

Leggi dopo

Tribunale di Torino: criteri per la determinazione dell’assegno divorzile in fase presidenziale

31 Gennaio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Torino

Assegno divorzile e una tantum

Il Tribunale di Torino si è soffermato sui presupposti e i criteri per la determinazione dell’assegno divorzile in fase presidenziale.

Leggi dopo

Madre nasconde alla figlia la vera identità del padre: avviato progetto di sostegno alla genitorialità

28 Gennaio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Diritti e doveri del figlio

Il Tribunale per i minorenni di Caltanissetta si è pronunciato in merito al caso di una madre che aveva nascosto alla figlia minore la vera identità del padre biologico: è necessario avviare un percorso di sostegno alla genitorialità per aiutare la minore a conoscere le proprie origini nella consapevolezza dei contesti di vita familiare relativi alle rispettive figure genitoriali.

Leggi dopo

La violazione delle norme sulla litispendenza giustifica il mancato riconoscimento della sentenza definitiva?

24 Gennaio 2019 | di Redazione Scientifica

Corte di giustizia UE 16 gennaio 2019.pdf

Divorzio internazionale: competenza giurisdizionale

La violazione delle norme sulla litispendenza giustifica di per sé il mancato riconoscimento della sentenza pronunciata dall’autorità giurisdizionale successivamente adita e passata in giudicato?

Leggi dopo

Obbligatorio l’ascolto del minore che compie dodici anni nel corso del giudizio di appello

14 Gennaio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Ascolto del minore

La Cassazione ricorda che se il minore compie dodici anni nel corso del giudizio di appello il giudice del gravame è tenuto a procedere alla sua audizione anche senza istanza di parte.

Leggi dopo

Nessun risarcimento al marito traditore che non dimostra la persistenza del vincolo affettivo

10 Gennaio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno endofamiliare

La semplice presunzione che debba normalmente ritenersi sussistente un intenso vincolo affettivo ed un progetto di vita in comune tra stretti congiunti può essere superata da elementi di segno contrario. Il coniuge superstite deve però dimostrare di aver comunque subito un danno non patrimoniale.

Leggi dopo

Pagine