News

News

Convertito in Legge il Cura Italia: sostegno alle famiglie tra conferme e novità

04 Maggio 2020 | di Piercarlo Bausola

l. 24 aprile 2020, n. 27

Detrazioni per carichi di famiglia

Convertito in Legge n. 27 del 24 aprile 2020 il d.l. 18/2020, anche noto come “Cura Italia”, il quale aveva previsto alcune agevolazioni ai lavoratori, sia subordinati che autonomi, in virtù del particolare momento emergenziale in atto: dai congedi speciali per i lavoratori genitori di figli minori allo smart working e alle disposizioni di favore per i lavoratori che assistono disabili gravi.

Leggi dopo

Emergenza sanitaria: le linee guida del Tribunale di Roma in materia famiglia

30 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma, linee guida 27 aprile 2020.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Pubblicate dal Tribunale di Roma le linee guida per lo svolgimento delle udienze presidenziali di separazione e divorzio e per le udienze civili fino alla data del 30 giugno 2020.

Leggi dopo

Durante l’emergenza sanitaria il rapporto padre-figlio deve essere garantito con telefonate e videochiamate

28 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Monza
Trib. Cagliari

Trib. Monza 17 aprile 2020.pdf

Diritto di visita

Il tribunale di Cagliari e quello di Monza hanno sottolineato che, per il periodo di limitazioni alla circolazione dovuto alla pandemia da coronavirus, il rapporto tra padri e figli deve essere garantito via telefono o tramite strumenti di videochiamata.

Leggi dopo

Emergenza Covid-19: dal CNF le linee guida per i procedimenti in materia di famiglia

27 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

CNF linee guida 20 aprile 2020.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Nella seduta amministrativa del 20 aprile 2020, il Consiglio Nazionale Forense ha approvato le linee guida per i procedimenti in materia di diritto di famiglia nella fase di emergenza Covid-19.

Leggi dopo

Emergenza sanitaria: il vademecum del Tribunale di Terni in materia di procedimenti familiari

24 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Terni, prot., 15 aprile 2020.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Il Tribunale di Terni ha diffuso le proprie indicazioni per la trattazione delle udienze per la sezione civile con scambio note o collegamento da remoto.

Leggi dopo

La Corte Suprema ritorna sulla differenza fra assegno di separazione e di divorzio

24 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

La Corte di Cassazione precisa la diversa natura dell’assegno di divorzio rispetto a quello di separazione, per poi soffermarsi sui presupposti dell’assegno divorzile e sull’incidenza del criterio del tenore di vita.

Leggi dopo

Trattazione di procedimenti civili non contenziosi in materia di famiglia in fase di emergenza Covid-19

22 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Pesaro prot., 16 aprile 2020.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Con il protocollo depositato lo scorso 16 aprile, il Tribunale di Pesaro ha diffuso le proprie indicazioni in materia di famiglia per la trattazione delle udienze in civili in materia di famiglia.

Leggi dopo

Covid-19, la causa relativa al diritto di visita ai figli non ha quel carattere d’urgenza richiesto per la trattazione

21 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Diritto di visita

La sezione civile del Tribunale di Agrigento ha ritenuto che la causa relativa alla richiesta di risarcimento del danno presentata dall’ex moglie verso l’ex marito che non rispetta le prescrizioni relative al diritto/dovere di visita dei figli debba essere rinviata.

Leggi dopo

Il Covid-19 sospende gli incontri padre/figli

17 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Bari

Diritto di visita

In ragione della persistente emergenza sanitaria e pur in assenza di un’espressa richiesta in tal senso, il Tribunale di Bari ha disposto la sospensione degli incontri padre/figli riconoscendo la prevalenza dell’interesse primario dei minori.

Leggi dopo

Sospesi gli incontri tra figlio e padre non convivente residente in un’altra regione: preferibile un periodo di convivenza continuativa

16 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Diritto di visita

Apprezzabile la scelta dell’Ente affidatario di sospendere gli incontri del figlio con il padre residente in un’altra regione al fine di tutelare la salute del minore. Tuttavia, la Corte d’Appello di Milano ritiene opportuno bilanciare tale esigenza con il diritto della bigenitorialità, privilegiando così la permanenza del minore presso il padre per un periodo più lungo e continuativo rispetto agli incontri settimanali.

Leggi dopo

Pagine