News

News

Minore allontanato ingiustamente: il comune è tenuto a risarcire la famiglia

21 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno esofamiliare

Il comune è tenuto al risarcimento del danno per l’ingiusto allontanamento del figlio. L’ente è responsabile dell’operato dei servizi sociali, i quali agendo con imperizia, negligenza ed incuria nel valutare i sospetti circa presunte molestie sessuali su una bimba minore, hanno fatto si che questa venisse allontanata dalla sua famiglia. A seguito di successive e più approfondite indagini tali sospetti sono risultati infondati.

Leggi dopo

I minori non accompagnati non versano necessariamente in stato di abbandono

19 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Bologna

Adozione di minore di età

Il Tribunale per i minorenni di Bologna ha stabilito che la presenza di un minore extracomunitario sul territorio italiano non può da sola dare spazio a presunzioni logico-giuridiche tali da connettere l’evento a privazioni di assistenza morale e materiale da parte dei genitori. In questi casi, è il Giudice tutelare la figura legale di riferimento.

Leggi dopo

È legge il diritto alla continuità affettiva dei bambini in affido familiare

15 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Disegno di legge n. 2957.pdf

Affidamento preadottivo e affidamento temporaneo

La Camera dei deputati, nella seduta del 14 ottobre 2015, ha approvato in via definitiva la proposta di legge che introduce un nuovo ed importante principio nell’ambito della disciplina dell’affidamento e dell’adozione di minori. Per la prima volta si riconosce il diritto alla continuità affettiva dei bambini e della bambine in affido familiare, attribuendo alla famiglia affidataria la possibilità di chiedere l’adozione del minore con il quale convive da tempo e con il quale si è instaurato un legame affettivo.

Leggi dopo

Nessun diritto di visita per i genitori genetici

13 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Procreazione medicalmente assistita

Il Tribunale di Roma, torna sul caso degli “embrioni scambiati” e - riaffermando la prevalenza nel nostro ordinamento del principio secondo cui «è madre colei che partorisce il figlio» - esclude che i genitori abbiano diritto ad instaurare un rapporto con i figli la cui maternità e paternità sia acquisita in capo ad altri soggetti.

Leggi dopo

Affidamento condiviso: se i genitori sono in conflitto le decisioni relative al figlio vengono affidate ad un terzo

09 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Reggio Emilia

Affidamento condiviso

Il Tribunale di Reggio Emilia, accertato l’insanabile conflitto fra i genitori in merito alle decisioni di maggiore rilevanza per il figlio autistico, designa una figura alternativa cui rimettere tali questioni sino al conseguimento della sua maggiore età.

Leggi dopo

L’assegno di mantenimento per la figlia può essere ridotto se le condizioni di salute del padre peggiorano

07 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass.

Assegno di mantenimento per i figli

La Cassazione riconosce all’ex marito la possibilità di chiedere una riduzione dell’assegno di mantenimento concordato con la moglie se le sue condizioni di salute peggiorano.

Leggi dopo

È incostituzionale negare la pensione di reversibilità alla madre separata, se riceve gli alimenti

06 Ottobre 2015 | di Redazione Scientifica

C. cost.

Pensione (di reversibilità)

La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 60, commi 1 e 3, d.P.R., 23 dicembre 1978, n. 915 (Testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra) per la violazione del principio di uguaglianza, nella parte in cui subordinano il diritto alla pensione della madre del militare o del civile deceduto, che viva effettivamente separata dal marito, alla condizione del mancato ricevimento dallo stesso degli alimenti, anche nel caso in cui questi ultimi, aggiunti ad altri eventuali redditi diano luogo ad un ammontare non superiore al limite di reddito stabilito ai sensi dell’art. 70 dello stesso decreto.

Leggi dopo

È inammissibile la domanda di affidamento degli animali da compagnia

30 Settembre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Convivenza

Pur dovendosi riconoscere all’animale da compagnia la qualifica di “essere senziente” e l’esistenza di un “diritto soggettivo all’animale da compagnia”, esso non può essere equiparato ai figli minori e, quindi, non è ammissibile una domanda ex artt. 316 comma 4 e 337bis c.c. in assenza di prole.

Leggi dopo

Per la Consulta le cause dei nonni rimangono al Tribunale per i minorenni

28 Settembre 2015 | di Redazione Scientifica

C. cost.

Ascendenti: diritti e doveri

Con recente sentenza la Corte costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale sollevata in materia di ripartizione della competenza tra tribunale ordinario e tribunale per i minorenni in punto di diritto di visita dei nonni.

Leggi dopo

Nessun risarcimento se la separazione è stata consensuale

24 Settembre 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Risarcimento del danno endofamiliare

Con recente sentenza, il Tribunale di Roma ha chiarito che l’addebito della separazione è presupposto necessario per il risarcimento del danno endofamiliare.

Leggi dopo

Pagine