News

News

L’affido condiviso è sempre la regola, salvo eccezioni

02 Aprile 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

L’affidamento condiviso dei figli a entrambi i genitori è la regola da seguire anche nel caso di un genitore residente all’estero, purché non vi siano circostanze gravi tali da mettere in pericolo il benessere e lo sviluppo psico-fisico del minore.

Leggi dopo

Al minore tutelato dalla kafala islamica può essere concesso il diritto di ingresso e di soggiorno

28 Marzo 2019 | di Ivan Libero Nocera

Corte di Giustizia UE

Affidamento a terzi

Con la sottoposizione di un minore al regime della kafala islamica non si crea un legame di filiazione con il suo tutore cittadino comunitario, tuttavia lo Stato UE deve agevolare l'ingresso e il soggiorno del minore alla luce di tutte le circostanze concrete e tenendo conto, in particolare, del superiore interesse del minore.

Leggi dopo

Trasmissione dell’ipoteca dal marito alla moglie solo a seguito della sua accensione

27 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Separazione consensuale

L’ipoteca può essere “trasmessa” dal marito alla moglie solo successivamente alla sua accensione, che consegue all’iscrizione costitutiva della garanzia reale.

Leggi dopo

Vietato alla compagna dell’ex marito pubblicare le foto dei minori sui social network senza il consenso dei genitori

25 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Rieti

Privacy, reputazione e crisi familiare

Il Tribunale di Rieti vieta alla nuova compagna dell’ex marito di pubblicare le foto dei figli minori di lui sui social senza il consenso dei genitori: i minori devono essere tutelati dalla diffusione indiscriminata e senza controllo della loro immagine sui social network.

Leggi dopo

Revisione dell’assegno divorzile: amministratore di sostegno rappresenta in giudizio l’ex moglie invalida

22 Marzo 2019

Cass. civ.

Amministrazione di sostegno

L’ex coniuge invalido al 100% può essere rappresentato dall’amministratore di sostegno nel giudizio di revisione dell’assegno divorzile, poiché non sono in discussione diritti personalissimi.

Leggi dopo

Redazione degli atti in materia di famiglia: pubblicate le linee guida di Milano

21 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

COA_linee-guida-atti_famiglia_firmate.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Sono state pubblicate le linee guida per la redazione degli atti in materia di diritto di famiglia in maniera chiara e sintetica, approvate dalla Corte d'Appello di Milano, dal Tribunale di Milano, dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano e dall'Osservatorio della Giustizia civile di Milano.

Leggi dopo

Scioglimento dell’unione civile tra due donne: riconosciuto l’assegno alla parte economicamente più debole

20 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Pordenone

Unioni civili: scioglimento ed effetti

Il Tribunale di Pordenone riconosce l’assegno in favore della donna economicamente più debole a seguito dello scioglimento dell’unione civile.

Leggi dopo

Collocamento paritario dei figli presso entrambi i genitori da preferire se sussistono le condizioni di fattibilità

19 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Catanzaro

Affidamento condiviso

Secondo il Tribunale di Catanzaro, il collocamento dei figli presso entrambi i genitori con tempi paritetici è da preferire, "laddove ve ne siano le condizioni di fattibilità e, quindi, tenendo sempre in considerazione le caratteristiche del caso concreto".

Leggi dopo

Assegno divorzile: escluso il riconoscimento se il matrimonio non ha peggiorato la posizione patrimoniale dell’ex coniuge

14 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

App. Napoli

Assegno divorzile e una tantum

L’assegno divorzile non è diretto ad assicurare al coniuge economicamente più debole l’agiatezza goduta nel corso della via matrimoniale, ma a compensare l’investimento compiuto nel progetto matrimoniale.

Leggi dopo

Padre avvocato: assegno per i figli determinato in base alla media reddituale netta

12 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ. 2019

Assegno di mantenimento per i figli

Respinto il ricorso di un padre avvocato avverso la sentenza che aveva determinato il suo obbligo di mantenimento per i figli sulla base della media reddituale netta.

Leggi dopo

Pagine