News

News

Scioglimento dell’unione civile: stabilito un percorso terapeutico per valutare le competenze genitoriali delle due mamme

12 Agosto 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Bologna

Unioni civili: scioglimento ed effetti

A fronte di una difficoltà della minore ad accettare la situazione di separazione dei genitori, i giudici hanno disposto l’accesso ad un percorso di valutazione con funzione terapeutica delle competenze genitoriali mediante il supporto di una equipe di esperti.

Leggi dopo

Assegno di mantenimento ridotto in caso di breve durata del matrimonio

07 Agosto 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per il coniuge

La durata del matrimonio assume rilevanza ai fini della determinazione della misura dell’assegno di mantenimento per l’ex coniuge.

Leggi dopo

Sezioni Unite: no al pasto portato da casa per gli alunni in mensa

01 Agosto 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: nozione

Non è configurabile un diritto soggettivo perfetto e incondizionato all’autorefezione individuale nell’orario della mensa e nei locali scolastici, rientrando nell'autonomia organizzativa delle istituzioni scolastiche la gestione del servizio mensa, in attuazione dei principi di buon andamento della pubblica amministrazione.

Leggi dopo

Trasferimento negato: il diritto all’unità familiare va garantito anche per conviventi di fatto?

30 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

TAR Calabria

Convivenza

Il ricongiungimento familiare è diretto a rendere effettivo il diritto all’unità della famiglia che si esprime nella garanzia della convivenza del nucleo familiare e costituisce un diritto fondamentale della persona umana, che si esprime non solo nelle relazioni consacrate da matrimonio, ma anche nelle unioni di fatto e nei generali legami esistenti tra i componenti del gruppo designato come famiglia naturale.

Leggi dopo

Affidamento del minore: il percorso terapeutico imposto al genitore viola il diritto di autodeterminazione

29 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Nell’ambito di una controversia tra due genitori per l’affidamento della figlia minore, il percorso psicoterapeutico imposto al genitore che ne chiede l’affidamento risulta indubbiamente idoneo a condizionare libertà di autodeterminazione alla cura della propria salute.

Leggi dopo

Gli sms dell’ex fanno piena prova dei fatti documentati e non contestati

23 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Privacy, reputazione e crisi familiare

In tema di efficacia probatoria dei documenti informatici, anche gli sms fanno piena prova della realtà rappresentata sempre che colui contro il quale vengano prodotti non ne contesti la conformità ai fatti o alle cose medesime. Tuttavia, anche il disconoscimento deve essere chiaro, circostanziato ed esplicito e concretizzarsi nell’allegazione di elementi attestanti la corrispondenza tra realtà fattuale e riprodotta.

Leggi dopo

Modifica dei provvedimenti riguardanti la prole: è competente il giudice del luogo di residenza del minore

22 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Como

Residenza abituale del minore

Per la modificazione dei provvedimenti riguardanti i coniugi e la prole conseguenti la separazione, è competente il tribunale del luogo di residenza del minore.

Leggi dopo

Il Codice Rosso è legge

18 Luglio 2019 | di Antonella Marandola

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

Con 197 sì e 47 astenuti è stato definitivamente approvato al Senato il testo dell’A. S. 1200, composto da 21 articoli, il quale reca le Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, meglio noto come Codice Rosso.

Leggi dopo

48 anni non bastano a escludere la possibilità di garantirsi l’autosufficienza: negato l’assegno divorzile all’ex moglie

15 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Novara

Assegno divorzile e una tantum

In assenza di prova del nesso di causa tra stato di disoccupazione e attività resa in ambito familiare, l’impossibilità di procurarsi mezzi adeguati, da parte del coniuge richiedente l’assegno, deve essere parametrata alla possibilità di reperire attività lavorativa idonea a garantire l’autosufficienza.

Leggi dopo

Revisione delle disposizioni riguardanti l'affidamento dei figli: ammesso nuovo ricorso in pendenza del termine per proporre reclamo

10 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Il genitore può instaurare un nuovo e distinto giudizio ancorché siano pendenti i termini per proporre reclamo contro altro provvedimento avente lo stesso oggetto.

Leggi dopo

Pagine