News

News

Il mutamento di natura e funzione dell’assegno divorzile non costituisca ex se giustificato motivo valutabile ai fini della sua revisione

24 Gennaio 2020 | di Katia Mascia

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

Il mutamento sopravvenuto delle condizioni patrimoniali delle parti attiene agli elementi di fatto ed è necessario, a monte, che esso sia accertato dal giudice perché possa procedersi al giudizio di revisione dell’assegno divorzile, da rendersi alla luce dei rinnovati principi giurisprudenziali. Pur considerando l’ampiezza della formula adottata dal legislatore, consentire l’accesso al rimedio della revisione dando alla formula dei “giustificati motivi” un significato che si riferisca alla sopravvenienza di tutti quei motivi che possono far sorgere l’interesse ad agire per il mutamento, tra i quali anche una diversa interpretazione avallata dal diritto vivente giurisprudenziale, non pare opzione esegetica percorribile, in quanto non considera che l’interpretazione giurisprudenziale costituisce una chiave di lettura dei dati di fatto rilevanti per il diritto e non li produce essa stessa, né nel mondo fenomenico, né quale fonte normativa.

Leggi dopo

Responsabile il notaio che omette di autenticare l'accordo tra coniugi avente ad oggetto il trasferimento di diritti su immobili

23 Gennaio 2020 | di Rosa Villani

Cass. civ.

Trasferimenti immobiliari nella separazione e nel divorzio

Ogni qualvolta l'accordo stabilito tra coniugi, al fine di giungere ad una soluzione consensuale di separazione personale ricomprenda, anche il trasferimento di uno o più diritti di proprietà su beni immobili, la disciplina di cui all'art. 6, d.l. n. 132/2014, conv. in l. n. 162/2014, deve necessariamente integrarsi con quella di cui all'art 5, comma 3, del medesimo d.l. n. 132/2014 con la conseguenza che per procedere alla trascrizione dell'accordo di separazione contenente anche un atto negoziale comportante un trasferimento immobiliare, è necessaria l'autenticazione del verbale di accordo da parte di un pubblico ufficiale a ciò autorizzato ai sensi dell'art. 5, comma 3.

Leggi dopo

Ammesso il pasto domestico durante l’orario di refezione

22 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Responsabilità genitoriale: nozione

Deve essere riconosciuto agli studenti non interessati a fruire del servizio mensa il diritto a frequentar ugualmente il tempo mensa, senza essere costretti ad abbandonare i locali scolastici durante l’orario curriculare.

Leggi dopo

Genitori in carcere, figlio adottabile

20 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Respinta l’opposizione del padre. Evidente lo stato di abbandono del minore. A inchiodare l’uomo non solo la detenzione ma anche il provvedimento di decadenza dalla responsabilità sul figlio, provvedimento da lui non impugnato. Impossibile anche ipotizzare un suo recupero della capacità genitoriale in tempi rapidi.

Leggi dopo

Coincidenza tra la liquidazione a carico del soccombente e quella in favore del difensore della parte ammessa al patrocinio

15 Gennaio 2020 | di Samantha Mendicino

Cass. civ.

Deontologia dell’avvocato di diritto di famiglia

Il difensore della parte ammessa al gratuito patrocinio non ha alcun titolo ad ottenere più di quanto risulti dalla corretta applicazione delle disposizioni del testo unico in materia di patrocinio a spese dello Stato.

Leggi dopo

Successione di un cittadino straniero coniugato con un’italiana: alle SS.UU. la questione sulla legge applicabile

10 Gennaio 2020 | di Luca Tantalo

Cass. civ.

Successione internazionale

È necessario che le Sezioni Unite si occupino di una serie di questioni complesse che riguardano l’applicazione della lex rei sitae e della lex successoria, anche ai sensi della legge n. 218/1995, onde individuare la norma materiale applicabile alle successioni di cittadini stranieri, in particolare per quel che riguarda i beni situati in Italia e in presenza di contestazioni sulla validità del testamento.

Leggi dopo

Legge di bilancio 2020: tutte le novità in materia di famiglia

03 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Assegno per il nucleo familiare

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2019 la legge recante il «Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022» (l. 27 dicembre 2019, n. 160).

Leggi dopo

La situazione di abbandono come presupposto per la dichiarazione dello stato di adottabilità

20 Dicembre 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Adozione di minore di età

In tema di adozione di minori d’età, sussiste la situazione d’abbandono, non solo nelle ipotesi di rifiuto intenzionale dell’adempimento dei doveri genitoriali, ma anche qualora la situazione familiare sia tale da compromettere in modo grave lo sviluppo psico-fisico del bambino.

Leggi dopo

Il genitore deve vigilare ed educare il minore al corretto utilizzo di whatsapp

17 Dicembre 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Privacy, reputazione e crisi familiare

I pericoli cui è esposto il minore nell’uso della rete telematica rendono necessaria una sua tutela, che comporta un dovere di vigilanza e controllo da parte dei genitori al fine di evitare che tali strumenti possano essere utilizzati in modo non adeguato.

Leggi dopo

Scioglimento dell’unione civile: il tribunale decide anche sull’affidamento dei figli

16 Dicembre 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Unioni civili: forma, diritti e doveri

Il tribunale di Milano con questa sentenza dispone per la prima volta anche sull’affidamento dei figli minori nel caso di scioglimento dell’unione civile.

Leggi dopo

Pagine