News

News

Quando la sindrome di alienazione parentale non ostacola il criterio della bigenitorialità

25 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass.

Affidamento condiviso

Il giudizio prognostico che il Giudice deve formulare circa la capacità dei genitori di crescere i figli nella nuova situazione determinata dal disgregarsi dell’unione deve tenere conto di diversi elementi concreti tra cui anche il modo in cui gli stessi hanno svolto in precedenza i propri compiti.

Leggi dopo

Assegno divorzile: sì se l’ex moglie non riceve apporti economici dal suo convivente

24 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass.

Assegno divorzile e una tantum

La Cassazione ha rigettato il ricorso avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva riconosciuto il diritto dell’ex moglie a ricevere l’assegno di divorzio nonostante convivesse da alcuni mesi con un altro uomo.

Leggi dopo

Il padre non era stato informato dell’andamento scolastico del figlio: bocciatura annullata

23 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

TAR Friuli

Affidamento condiviso

In applicazione del principio della bigenitorialità, il padre separato dalla madre deve essere informato circa l’andamento scolastico del figlio di cui sia stato disposto l’affidamento condiviso ad entrambi i genitori. L’omissione comporta l’annullamento della bocciatura del ragazzo.

Leggi dopo

Sisma, al via i rimborsi relativi alle successioni

20 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Successione necessaria

Sono state definite le modalità di rimborso delle imposte riferite alle successioni di persone fisiche, aperte in data anteriore al 13 agosto 2017, relative ad immobili demoliti o dichiarati inagibili a seguito del terremoto che ha colpito l’Italia centrale lo scorso 24 agosto 2016.

Leggi dopo

Assegno divorzile: necessario adeguare le linee guida della Cassazione alle particolarità del caso concreto

20 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Assegno divorzile e una tantum

Secondo il Tribunale di Roma, è necessario adeguare l’applicazione dei principi stabiliti dalla Cassazione in tema di assegno divorzile alle peculiarità delle diverse realtà familiari.

Leggi dopo

Dal Tribunale per i Minorenni di Milano il Protocollo per la trasmissione telematica degli atti

19 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Processo telematico

Il 2 ottobre è stato firmato un Protocollo d’intesa tra il Tribunale per i Minorenni di Milano e l’Ordine degli Avvocati di Milano, Monza, Como, Sondrio e Varese, il fine del Protocollo è quello di permettere una migliore gestione delle comunicazioni tra gli avvocati del Distretto e l’Ufficio Giudiziario.

Leggi dopo

Corte d’appello di Genova: se l’ex coniuge lavora non è escluso in via assoluta l’assegno divorzile

19 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

App. Genova

Assegno divorzile e una tantum

Secondo la Corte d’appello di Genova la circostanza che l’ex coniuge lavori non esclude in via assoluta il diritto all’assegno divorzile ma occorre valutare la necessità di un’eventuale integrazione del suo reddito alla luce dei concreti oneri che lo stesso deve sostenere.

Leggi dopo

Decesso del coniuge dopo la sentenza non definitiva di divorzio: il procedimento si interrompe?

17 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Genova

Divorzio: procedimento e impugnazioni

Il Tribunale di Genova si interroga sul destino del processo di divorzio in cui una delle parti muore dopo la pronunzia di sentenza definitiva sullo status ma quando il processo è proseguito per le decisioni in punto domande accessorie e non è stata ancora emessa sentenza definitiva.

Leggi dopo

Tutela diritti dei minori: sottoscritto il Protocollo d’intesa tra CNF e Autorità garante per l’infanzia

16 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Tutela e curatela

Sottoscritto un Protocollo d’intesa tra l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e il CNF. Obiettivo: promuovere e tutelare i diritti dei minori e, in particolare, diffondere la conoscenza dell’istituto della tutela, specialmente per il minore straniero non accompagnato.

Leggi dopo

Fondo patrimoniale: è necessario esibire l’annotazione sull’atto di matrimonio per la prova in giudizio

13 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Fondo patrimoniale: costituzione e pubblicità

Secondo la Cassazione, l’esibizione dell’annotazione in calce all’atto di matrimonio della costituzione del fondo patrimoniale costituisce necessario adempimento dell’onere processuale della relativa prova in giudizio.

Leggi dopo

Pagine