News

News

Vietato alla compagna dell’ex marito pubblicare le foto dei minori sui social network senza il consenso dei genitori

25 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Rieti

Privacy, reputazione e crisi familiare

Il Tribunale di Rieti vieta alla nuova compagna dell’ex marito di pubblicare le foto dei figli minori di lui sui social senza il consenso dei genitori: i minori devono essere tutelati dalla diffusione indiscriminata e senza controllo della loro immagine sui social network.

Leggi dopo

Revisione dell’assegno divorzile: amministratore di sostegno rappresenta in giudizio l’ex moglie invalida

22 Marzo 2019

Cass. civ.

Amministrazione di sostegno

L’ex coniuge invalido al 100% può essere rappresentato dall’amministratore di sostegno nel giudizio di revisione dell’assegno divorzile, poiché non sono in discussione diritti personalissimi.

Leggi dopo

Redazione degli atti in materia di famiglia: pubblicate le linee guida di Milano

21 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

COA_linee-guida-atti_famiglia_firmate.pdf

COA_linee-guida-atti_famiglia_firmate.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Sono state pubblicate le linee guida per la redazione degli atti in materia di diritto di famiglia in maniera chiara e sintetica, approvate dalla Corte d'Appello di Milano, dal Tribunale di Milano, dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano e dall'Osservatorio della Giustizia civile di Milano.

Leggi dopo

Scioglimento dell’unione civile tra due donne: riconosciuto l’assegno alla parte economicamente più debole

20 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Pordenone ord. 13 marzo 2019.pdf

Unioni civili: scioglimento ed effetti

Il Tribunale di Pordenone riconosce l’assegno in favore della donna economicamente più debole a seguito dello scioglimento dell’unione civile.

Leggi dopo

Collocamento paritario dei figli presso entrambi i genitori da preferire se sussistono le condizioni di fattibilità

19 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Catanzaro 28 febbraio 2019, n. 443.pdf

Affidamento condiviso

Secondo il Tribunale di Catanzaro, il collocamento dei figli presso entrambi i genitori con tempi paritetici è da preferire, "laddove ve ne siano le condizioni di fattibilità e, quindi, tenendo sempre in considerazione le caratteristiche del caso concreto".

Leggi dopo

Assegno divorzile: escluso il riconoscimento se il matrimonio non ha peggiorato la posizione patrimoniale dell’ex coniuge

14 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

App. Napoli 10 gennaio 2019, n. 52.pdf

Assegno divorzile e una tantum

L’assegno divorzile non è diretto ad assicurare al coniuge economicamente più debole l’agiatezza goduta nel corso della via matrimoniale, ma a compensare l’investimento compiuto nel progetto matrimoniale.

Leggi dopo

Padre avvocato: assegno per i figli determinato in base alla media reddituale netta

12 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ. 2019

Assegno di mantenimento per i figli

Respinto il ricorso di un padre avvocato avverso la sentenza che aveva determinato il suo obbligo di mantenimento per i figli sulla base della media reddituale netta.

Leggi dopo

Sì al criterio del tenore di vita se bilanciato con gli altri indicatori ex art. 5 l. div.

08 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ. 14 febbraio 2019, n. 4523

Assegno divorzile e una tantum

La Cassazione ha rigettato il ricorso proposto avverso una sentenza della Corte d’appello di Catania che riconosceva il diritto dell’ex moglie a percepire un assegno divorzile utilizzando come riferimento il criterio del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio.

Leggi dopo

Separazione: il Tribunale di Sciacca dispone l’affidamento alternato del cane

06 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Sciacca 19 febbraio 2019.pdf

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Il Tribunale di Sciacca, rilevata la mancanza di accordi condivisi dalle parti, disciplina l’affidamento del cane e del gatto degli ex coniugi sul presupposto che il sentimento per gli animali costituisce un valore meritevole di tutela.

Leggi dopo

Il Parlamento europeo interviene sul ruolo “esorbitante” assunto dall’ente tedesco per la tutela dei minori

05 Marzo 2019 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Risoluzione Parlamento europeo

Riconoscimento delle sentenze straniere

Il Parlamento europeo ha adottato, il 29 novembre 2018, una risoluzione riguardante il ruolo svolto, nelle controversie familiari transfrontaliere, dallo Jugendamt, ente tedesco per la tutela dei minori.

Leggi dopo

Pagine