News

News su Affidamento condiviso

Va garantito il principio della bigenitorialità nell’interesse superiore del minore

07 Maggio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Nell’interesse superiore del minore ad una crescita sana ed equilibrata, va assicurato il rispetto del principio della bigenitorialità, inteso quale presenza comune dei genitori nella vita del figlio, diiretto a garantirgli una stabile consuetudine di vita e salde relazioni affettive con entrambi.

Leggi dopo

L’affido condiviso è sempre la regola, salvo eccezioni

02 Aprile 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

L’affidamento condiviso dei figli a entrambi i genitori è la regola da seguire anche nel caso di un genitore residente all’estero, purché non vi siano circostanze gravi tali da mettere in pericolo il benessere e lo sviluppo psico-fisico del minore.

Leggi dopo

Collocamento paritario dei figli presso entrambi i genitori da preferire se sussistono le condizioni di fattibilità

19 Marzo 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Catanzaro

Affidamento condiviso

Secondo il Tribunale di Catanzaro, il collocamento dei figli presso entrambi i genitori con tempi paritetici è da preferire, "laddove ve ne siano le condizioni di fattibilità e, quindi, tenendo sempre in considerazione le caratteristiche del caso concreto".

Leggi dopo

Padre Testimone di Geova: vietato portare la figlia agli incontri se pregiudicano il suo interesse

11 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Affidamento condiviso

Criterio fondamentale cui il giudice deve attenersi per fissare le modalità di affidamento dei figli è quello del superiore interesse del minore: per perseguire tale obiettivo può rendersi necessario adottare provvedimenti contenitivi o restrittivi dei diritti e delle libertà individuali dei genitori.

Leggi dopo

Istituito il Registro della bigenitorialità presso il Comune di Ragusa

08 Marzo 2018 | di Redazione Scientifica

Delibera 13 febbraio 2018,

Affidamento condiviso

Il Comune di Ragusa ha approvato l’istituzione del Registro della bigenitorialità, strumento volto a favorire, mantenere o sviluppare un corretto rapporto genitoriale e una costante relazione del minore con entrambi i genitori.

Leggi dopo

Quando la sindrome di alienazione parentale non ostacola il criterio della bigenitorialità

25 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass.

Affidamento condiviso

Il giudizio prognostico che il Giudice deve formulare circa la capacità dei genitori di crescere i figli nella nuova situazione determinata dal disgregarsi dell’unione deve tenere conto di diversi elementi concreti tra cui anche il modo in cui gli stessi hanno svolto in precedenza i propri compiti.

Leggi dopo

Il padre non era stato informato dell’andamento scolastico del figlio: bocciatura annullata

23 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

TAR Friuli

Affidamento condiviso

In applicazione del principio della bigenitorialità, il padre separato dalla madre deve essere informato circa l’andamento scolastico del figlio di cui sia stato disposto l’affidamento condiviso ad entrambi i genitori. L’omissione comporta l’annullamento della bocciatura del ragazzo.

Leggi dopo

Linee guida del Tribunale di Brindisi: eliminato il collocamento prevalente

09 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Linee guida Tribunale di Brindisi

Affidamento condiviso

Il Tribunale di Brindisi ha pubblicato le Linee guida per la sezione famiglia eliminando, di fatto, la figura del collocamento prevalente.

Leggi dopo

Tribunale di Roma: affidamento condiviso per il cane della coppia non più convivente

08 Novembre 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Affidamento condiviso

Il Tribunale di Roma ha applicato la disciplina dell’affidamento condiviso prevista per i figli minori anche al cane conteso tra due ex conviventi.

Leggi dopo

Il principio della maternal preference non è applicabile per individuare il genitore collocatario

25 Ottobre 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Affidamento condiviso

Il Tribunale di Milano ha chiarito che, in caso di conflitto genitoriale, non ha rilevanza giuridica, ai fini dell’individuazione del genitore collocatario in via preferenziale, il principio della maternal preference.

Leggi dopo

Pagine