News

News su Convenzioni matrimoniali

Procura generale per convenzioni matrimoniali: se in dottrina manca un orientamento unitario la procura non è contraria all’ordine pubblico e il notaio non è sanzionabile

11 Maggio 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Convenzioni matrimoniali

In assenza di un orientamento giurisprudenziale e dottrinale univoco, non possono essere considerate contrarie all’ordine pubblico le due procure generali attribuite dai coniugi per atto di notaio aventi ad oggetto la facoltà di stipulare una qualsiasi convenzione matrimoniale, a discrezione del procuratore.

Leggi dopo