News

News

Affido esclusivo se i figli disprezzano il padre ma non a causa di una condotta alienante della madre

24 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Verbania

Affidamento esclusivo

Secondo il Tribunale di Verbania, se dall’audizione dei figli emerge chiaramente un forte sentimento di disprezzo e paura nei confronti del padre dovuto al comportamento di quest’ultimo e non all’atteggiamento alienante dell’altro genitore, deve disporsi l’affidamento esclusivo in favore della madre.

Leggi dopo

Bonus affitti: illegittimo chiedere un periodo di residenza solo agli immigrati

19 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Corte cost. 20 luglio 2018, n. 166

Casa familiare: comodato e locazione

Secondo la Corte costituzionale è discriminatorio richiedere solo ai cittadini di Paesi non UE una certa durata di residenza quale requisito necessario per accedere al Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.

Leggi dopo

Ministero dell’Interno: indicazioni per lo sgombero di immobili occupati e censimento degli occupanti

11 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Circ. Min. Int. 1 settembre 2018, n. 59445.pdf

Circ. Min. Int. 1 settembre 2018, n. 59445.pdf

Servizi Sociali

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato una circolare recante alcune indicazioni per l’esecuzione di sgomberi degli immobili occupati arbitrariamente e conseguente censimento degli occupanti.

Leggi dopo

Tribunale di Pavia: l’assegno divorzile non deve correggere la disparità sociale uomo-donna

06 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Pavia

Assegno divorzile e una tantum

Il Tribunale di Pavia esamina alcune questioni controverse della sentenza Cass., S.U., n. 18287/2018: la funzione equilibratrice- perequativa dell’assegno divorzile può essere intesa come funzione di correggere la disparità sociale ed economica tra uomo e donna? Come si effettua una valutazione ex ante in merito alle aspettative professionali ed economiche sacrificate?

Leggi dopo

Assegno divorzile: il Tribunale di Alessandria applica i principi delle Sezioni Unite

03 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Alessandria

Assegno divorzile e una tantum

Il Tribunale di Alessandria ha richiamato la sentenza delle Sezioni Unite n. 18287/2018 applicandone i principi in tema di determinazione dell’assegno divorzile.

Leggi dopo

Chiarimenti sulla ricorribilità per cassazione dei provvedimenti de potestate e sul diritto di visita dei nonni

31 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Ascendenti: diritti e doveri

La Cassazione, risolta in via pregiudiziale la questione relativa alla ricorribilità per cassazione dei provvedimenti emessi in sede di reclamo ex art. 739 c.p.c. nei confronti dei provvedimenti de potestate emessi dal Tribunale per i minorenni, ha chiarito che il riconoscimento del diritto autonomo soggettivo dei nonni a mantenere rapporti significativi con i nipoti incontra un evidente limite nell’interesse effettivo del minore a vedere applicati i relativi provvedimenti.

Leggi dopo

Adozione in casi particolari: in quali casi il no del genitore ha efficacia preclusiva?

29 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Adozione in casi particolari

La Cassazione ha precisato in quali casi il diniego di consenso da parte del genitore “naturale” preclude l’adozione ex art. 44, lett. d), l. n. 184/1983 chiesta dai genitori affidatari del bambino.

Leggi dopo

DAT: il Consiglio di Stato risponde ai quesiti del Ministero della Salute

23 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Parere Cons. Stato

Disposizioni anticipate di trattamento (DAT)

Il Consiglio di Stato ha risposto ad alcuni quesiti formulati dal Ministero della Salute in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento.

Leggi dopo

Nel divorzio congiunto non conta la revoca del consenso

02 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Divorzio congiunto

In tema di divorzio congiunto la revoca del consenso di uno dei coniugi non comporta necessariamente il diniego della domanda di scioglimento del matrimonio. Si tratta infatti di una decisione che deve prendere il giudice avente presupposti completamente diversi da quella prevista per la separazione consensuale.

Leggi dopo

Negoziazione assistita: contributo unificato, imposta di bollo e diritti di copia non dovuti

01 Agosto 2018 | di Redazione Scientifica

Circ.

Negoziazione assistita

Con la circolare dello scorso 14 giugno, il Ministero della Giustizia è intervenuto sul tema delle spese di giustizia del procedimento di negoziazione assistita chiarendo, in particolare, che per la fase di competenza del PM e per quella eventualmente di competenza del Presidente del Tribunale non è dovuto il contributo unificato.

Leggi dopo

Pagine