Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Sì alla proroga di competenza quando realizza l’interesse del minore

02 Maggio 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Responsabilità genitoriale: risoluzione delle controversie

Nel caso in cui i genitori di un minore, che risiedono abitualmente con quest’ultimo in uno Stato membro, abbiano depositato, per conto del figlio, una domanda di autorizzazione a rinunciare a un’eredità dinanzi al giudice di...

Leggi dopo

Sottrazione internazionale: l’ordine di ritorno realizza l’interesse del minore

04 Aprile 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Sottrazione internazionale di minorenni

Nella materia della sottrazione internazionale di minori, gli obblighi positivi imposti dall’art. 8 CEDU devono essere interpretati alla luce dei principî fissati nella Convenzione dell’Aja del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori e nella Convenzione sui diritti dell’infanzia del 1989, che attribuiscono rilievo massimo all’interesse superiore del minore.

Leggi dopo

Il certificato successorio europeo comprende anche la maggiorazione della quota del coniuge superstite

15 Marzo 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Successione necessaria

Ricade all'interno dell'ambito di applicazione del Regolamento (UE) n. 650/2012, relativo a successioni e certificato successorio europeo, la disposizione nazionale che, per il periodo successivo alla morte di un coniuge, disciplini le questioni...

Leggi dopo

Diritto di soggiorno derivato al coniuge anche in caso di doppia cittadinanza

26 Febbraio 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di giustizia UE

Cittadinanza

L’effetto utile dei diritti conferiti ai cittadini dell’Unione dall’art. 21, par. 1, TFUE comporta che un cittadino che abbia esercitato la propria libertà di circolazione in uno Stato membro diverso da quello di cui ha la cittadinanza possa continuare a godere, nello Stato membro ospitante, dei diritti derivanti da detta disposizione qualora si producano alcune circostanze.

Leggi dopo

Condannata l’Italia per non aver tutelato la minore vittima di una rete di prostituzione infantile

05 Febbraio 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Abuso sui minori

L’art. 1 CEDU impone alle Alte Parti contraenti di garantire i diritti e le libertà tutelate, prevedendo l’adozione di misure appropriate per impedire che gli individui subiscano trattamenti disumani o degradanti. Tali misure, specie con riguardo ai minori particolarmente vulnerabili, devono fornire una protezione efficace nel rispetto della dignità umana e del superiore interesse del fanciullo.

Leggi dopo

Protezione internazionale: va negata la perizia volta a fornire un’immagine dell’orientamento sessuale

29 Gennaio 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di giustizia UE

Privacy, reputazione e crisi familiare

L’articolo 4 della direttiva 2011/95/UE deve essere interpretato nel senso che le autorità competenti a concedere la protezione internazionale possono procedere con una perizia per verificare l’orientamento sessuale del richiedente, ma tale perizia deve essere conforme al dettato della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, il cui art. 7 tutela il diritto al rispetto della vita privata e familiare.

Leggi dopo

Sottrazione internazionale: la CEDU impone un trattamento urgente delle procedure di ritorno del minore

03 Gennaio 2018 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Sottrazione internazionale di minorenni

Per ciò che concerne i procedimenti di ritorno dei minori, disciplinati dalla Convenzione dell’Aja sulla sottrazione internazionale, i giudici nazionali, ai sensi dell’art. 8 CEDU, hanno l’obbligo di operare un’attenta analisi della questione e di adottare motivazioni specifiche e sufficientemente dettagliate alla luce delle circostanze del caso.

Leggi dopo

Quando il collocamento presso la famiglia biologica non realizza l’interesse del minore

04 Dicembre 2017 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Affidamento a terzi

Non viola l’art. 8 CEDU la decisione delle autorità nazionali, operata nel migliore interesse del minore, di collocare il figlio della ricorrente presso una casa famiglia piuttosto che con la madre e il patrigno della stessa, già affidatari del figlio maggiore.

Leggi dopo

Sulla nozione di residenza abituale del minore neonato ai fini del "mancato ritorno illecito"

14 Novembre 2017 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Residenza abituale del minore

Secondo la Corte di giustizia UE, la residenza abituale del neonato non corrisponde necessariamente alla residenza abituale dei genitori.

Leggi dopo

Negato il diritto di partnership registrata alla coppia eterosessuale

30 Ottobre 2017 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Unioni civili: forma, diritti e doveri

Non viola l’art. 14, in combinato con l’art. 8 CEDU, la normativa austriaca che impedisce alle coppie eterosessuali di contrarre un’unione registrata.

Leggi dopo

Pagine