Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Non si può giustificare l’affidamento quando lo Stato ha causato la privazione dei legami familiari

11 Settembre 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Affidamento preadottivo e affidamento temporaneo

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha dichiarato la contraddittorietà della sentenza della High Court norvegese che, pur avendo statuito che la decisione della competente autorità nazionale, in materia di affidamento, fosse...

Leggi dopo

La legge straniera va applicata anche quando, ai fini del divorzio, richieda la separazione personale

20 Agosto 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Divorzio internazionale: legge applicabile

L’art. 10 del regolamento Ue 1259/2010, relativo al divorzio e alla separazione personale, dispone, tra l’altro, che qualora la legge straniera applicabile non preveda il divorzio si applichi la legge del foro. La norma va interpretata nel senso che...

Leggi dopo

L’adozione “mite” non garantisce il rispetto della vita familiare quando gli incontri sono limitati

07 Luglio 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Adozione di minore di età

Violano l’art. 8 CEDU i procedimenti che si concludono con l’adozione di un minore laddove, attraverso l’obbligo positivo delle autorità nazionali di disporre, appena possibile, misure per facilitare la riunificazione...

Leggi dopo

Il diritto al ricongiungimento familiare va valutato in base alla “dipendenza di natura”

23 Giugno 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di giustizia UE

Ricongiungimento familiare

Ai sensi dell’art. 20 TFUE, non può essere respinta una domanda di ricongiungimento familiare in forza dell’esclusivo rilievo secondo cui il cittadino dell’Unione non dispone, per sè stesso e per il coniuge, di risorse sufficienti...

Leggi dopo

Convenzione Edu tra affidamento a lungo termine e volontà della madre

06 Maggio 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Affidamento a terzi

Sebbene gli Stati detengano un ampio margine di apprezzamento in materia di affidamento a lungo termine, un “controllo più rigoroso” con riguardo al diritto di visita può compromettere le relazioni familiari tra genitore e minore.

Leggi dopo

Viola il diritto alla vita privata la pubblicazione dell’adozione sul sito internet del tribunale

10 Marzo 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Privacy, reputazione e crisi familiare

La “vita privata” ai sensi dell’art. 8 CEDU è nozione ampia e non esaustiva, in grado di tutelare l’integrità fisica e mentale dell’individuo e dunque molteplici aspetti della sua identità...

Leggi dopo

Il comportamento non collaborativo della madre va neutralizzato con misure adeguate

18 Febbraio 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Diritto di visita

La mancanza di collaborazione tra genitori separati non può dispensare le autorità competenti dal mettere in atto tutti i mezzi che possano permettere il mantenimento del legame familiare

Leggi dopo

Quando il background culturale e religioso incide sulla vita familiare

24 Gennaio 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Adozione di minore di età

La richiesta della ricorrente di impedire l’adozione del minore e di mantenere il suo diritto di visita va tutelata alla luce dell’art. 8 CEDU. Laddove il diritto di visita sia stato fortemente limitato, viene violato il diritto al ricongiungimento della famiglia.

Leggi dopo

Fondato l’affidamento ma non congrue le condizioni per l’esercizio del diritto di visita

04 Dicembre 2019 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Affidamento a terzi

Anche laddove il provvedimento di collocare un minore in affido non violi la cedu, avendo predisposto una protezione bilanciata degli interessi dei ricorrenti, il diritto di visita, limitato da quattro a sei volte l’anno, si pone in contrasto con il diritto al rispetto della vita privata e familiare tutelato dall’art. 8 cedu.

Leggi dopo

Quando più Stati concorrono al riconoscimento delle prestazioni familiari

25 Settembre 2019 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di giustizia UE

Assegno per il nucleo familiare

Al fine di determinare il diritto alle prestazioni familiari di un individuo, l’obbligo di tener conto, «della famiglia nel suo insieme, come se tutti gli interessati fossero soggetti alla legislazione dello Stato membro in questione», previsto...

Leggi dopo

Pagine