Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Invalidi gli accordi in sede di separazione in vista di un futuro divorzio

23 Marzo 2017 | di Paolo Di Marzio

Cass. civ.

Separazione e divorzio: accordi integrativi

La Corte di Cassazione stabilisce che gli accordi con i quali i coniugi fissano, in sede di separazione, il regime giuridico-patrimoniale in vista del futuro divorzio sono invalidi.

Leggi dopo

«Tra moglie e marito non mettere il dito»? Il sindacato del giudice sugli accordi conclusi dai coniugi nel corso del processo di divorzio

22 Marzo 2017 | di Giuseppe Buffone

Cass. civ.

Divorzio: procedimento e impugnazioni

La questione affrontata dalla Corte di Cassazione riguarda i rapporti tra l'autonomia negoziale dei coniugi nella stipulazione di accordi separativi o divorzili (in corso di processo) e il potere del giudice di discostarsi dai medesimi, mediante statuizioni integrative o modificative, ritenute necessarie per garantire l'equità dei patti medesimi.

Leggi dopo

Giudizio di paternità: sì alla prova del DNA in fase cautelare

20 Marzo 2017 | di Luca Dell'Osta

Trib. Milano

Dichiarazione giudiziale di paternità

Il Tribunale di Milano è chiamato ad esprimersi su tre questioni: la disciplina della convivenza, la condizione del nascituro e, infine, la possibilità di concedere una cautela inaudita altera parte al fine di ricavare un profilo genetico dal materiale biologico del presunto padre, conservato presso un'azienda sanitaria, da utilizzarsi nella futura azione di merito.

Leggi dopo

Grave disagio psico-fisico del minore illegalmente immigrato ed allontanamento del genitore

17 Marzo 2017 | di Emilia Velletri

Ricongiungimento familiare

La Corte di cassazione deve decidere se il grave pregiudizio per lo sviluppo psico-fisico di un minore immigrato, derivante dalla perdita dell'unico genitore conseguente all'allontanamento dello stesso dal territorio nazionale, possa non essere ritenuto sussistente in considerazione della possibilità per il genitore espulso di portare con sé il figlio.

Leggi dopo

Redditi illeciti e determinazione dell’assegno di mantenimento

16 Marzo 2017 | di Bruno De Filippis

Trib. Milano

Assegno di mantenimento per il coniuge

Le questioni affrontate dal Tribunale milanese riguardano i comportamenti che possono dar luogo ad addebito, la valutazione della loro rilevanza causale e, sotto il profilo economico, quali redditi, nell’eventualità di concorso di fonti lecite e non, debbano essere presi in considerazione ai fini della determinazione del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio.

Leggi dopo

Collocazione dei figli e criterio della maternal preference

14 Marzo 2017 | di Rita Rossi

Cass. civ.

Affidamento condiviso

La questione decisa dalla Corte di cassazione è di importanza centrale sul terreno della regolamentazione dei rapporti tra genitori separati e figli. Essa tocca, infatti, il dibattuto tema, non tanto dell'affidamento, quanto della collocazione dei figli.

Leggi dopo

Il Tribunale si pronuncia a favore del principio di “concentrazione delle tutele”

10 Marzo 2017 | di Antonio Scalera

Trib. Roma

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

La questione che il Tribunale di Roma si trova a dover affrontare riguarda la competenza del giudice ordinario a decidere sulla domanda di decadenza dalla responsabilità genitoriale in pendenza di un giudizio ex art. 316 c.p.c..

Leggi dopo

É trascrivibile la sentenza di adozione piena da parte del coniuge del genitore biologico del minore emessa dal giudice straniero

09 Marzo 2017 | di Giulia Sapi

App. Napoli

Adozione di minore di età

Nella sentenza in esame la Corte napoletana valuta la contrarietà o meno delle sentenze di adozione francese all'ordine pubblico, presupposto dettato dagli artt. 65 e 66 l. n. 218/1995 per l'efficacia in Italia dei provvedimenti stranieri relativi alla capacità delle persone, nonché all'esistenza di rapporti di famiglia.

Leggi dopo

Fondo patrimoniale e trasferimenti a titolo gratuito delle quote tra coniugi

06 Marzo 2017 | di Alberto Figone

Trib. Novara

Fondo patrimoniale e autorizzazione a disporre in presenza di figli minori

La questione di diritto affrontata dal Tribunale riguarda l'ammissibilità di una cessione a titolo gratuito della quota di un bene, costituito in fondo patrimoniale, da un coniuge all’altro.

Leggi dopo

Sottrazione internazionale, il minore può rifiutare il rientro

02 Marzo 2017 | di Paolo Rampini

Cass. civ.

Ascolto del minore

La questione affrontata dalla Suprema Corte, prendendo le mosse dal quadro normativo internazionale, analizza la tendenza che ha posto l'audizione del minore e le sue risultanze, con particolare riferimento alla volontà espressa dallo stesso, al centro dei procedimenti che lo riguardano.

Leggi dopo

Pagine