Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

L’affido condiviso del cane: applicazione analogica alla normativa sull’affidamento dei figli

16 Aprile 2020 | di Marta Rovacchi

Trib. Lucca

Affidamento condiviso

Nel vuoto normativo, alla luce dell’importanza del legame affettivo tra persone ed animali e del rispetto dovuto a questi ultimi quali esseri senzienti, non vi è dubbio che la normativa più vicina alla fattispecie sia quella relativa all’affidamento del figlio

Leggi dopo

Il declino del criterio della maternal preference

14 Aprile 2020 | di Domenico Costantino, Federica Bartoli

Residenza abituale del minore

Accertato che entrambi i genitori sono idonei a rendersi collocatari prevalenti del minore, nella scelta del genitore presso il quale il figlio deve permanere prevalentemente, deve applicarsi il criterio della maternal preference?

Leggi dopo

Negato il diritto a mantenere il cognome dell'ex marito perchè noto

10 Aprile 2020 | di Michol Fiorendi

Cass. civ.

Cognome

Non è ammissibile conservare il cognome del marito dopo la pronuncia di divorzio, salvo che il giudice di merito, con provvedimento motivato e nell'esercizio dei suoi poteri discrezionali, non disponga diversamente.

Leggi dopo

Stato di abbandono e interesse del minore al mantenimento della relazione con il genitore biologico

06 Aprile 2020 | di Giovanni La Rocca

Cass. civ.

Adozione di minore di età

In caso di accertamento dello stato di abbandono è necessario che l'indagine sulla condizione di abbandono morale e materiale del minore sia completa e non trascuri alcun rilevante profilo inerente i diritti del minore anche attraverso una adeguata operazione di bilanciamento che può condurre a ritenere prevalente l'interesse del minore a non recidere il legame con la madre rispetto al quadro deficitario delle capacità genitoriali.

Leggi dopo

La provenienza donativa dell’immobile giustifica il rifiuto di stipulare il contratto definitivo

03 Aprile 2020 | di Nelson Alberto Cimmino

Cass. civ.

Successione necessaria

In tema di preliminare di vendita, la provenienza del bene da donazione, anche se non comporta per sé stessa un pericolo concreto e attuale di perdita del bene è comunque circostanza influente sulla sicurezza, la stabilità e le potenzialità dell’acquisto programmato con il preliminare.

Leggi dopo

Assegno divorzile e parametri di quantificazione

02 Aprile 2020 | di Edoardo Rossi

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Il tribunale ha ritenuto che, nell'eventuale determinazione dell'assegno, debba rilevare la capacità della donna di aumentare i propri redditi, il non aver provato, nel corso del giudizio, di aver contribuito alla formazione de patrimonio di famiglia o di quello dell'ex coniuge, e anche la durata del matrimonio, che, nel caso specifico, era stato di neanche nove anni e quindi non certo “di lunga durata”.

Leggi dopo

I trasferimenti immobiliari in sede di negoziazione assistita

01 Aprile 2020 | di Francesca Picardi

Cass. civ.

Trasferimenti immobiliari nella separazione e nel divorzio

In tema di negoziazione assistita, ove l'accordo tra i coniugi comprenda il trasferimento di uno o più diritti reali su beni immobili, per procedere alla trascrizione dell'accordo di separazione contenente un trasferimento immobiliare, è necessaria l'autenticazione da parte del pubblico ufficiale a ciò autorizzato.

Leggi dopo

Non commette illecito deontologico l'avvocato che produce in giudizio corrispondenza non destinata al proprio assistito

31 Marzo 2020 | di Antonella Ratti

Consiglio Nazionale Forense

Deontologia dell’avvocato di diritto di famiglia

È esente da responsabilità disciplinare il professionista che produce in giudizio documentazione acquisita attraverso il proprio assistito, anche se a lui non indirizzata e/o a lui non relativa, purché...

Leggi dopo

Legittima ed utilizzabile la relazione sociale ai fini dell'affidamento esclusivo alla madre

25 Marzo 2020 | di Serafina Aceto

Cass. civ.

Affidamento esclusivo

La relazione dell'educatore del Comune non è assimilabile ad una relazione di CTU in senso proprio. Pertanto, nonostante l'estromissione dell'esperto di parte, nominato dal padre, durante...

Leggi dopo

I genitori devono controllare i figli minorenni nell’utilizzo dello strumento tecnologico. Anche se ultraquattordicenni?

24 Marzo 2020 | di Stefano Molfino

Trib. min. Caltanissetta

Responsabilità genitoriale: nozione

Gli obblighi inerenti la responsabilità genitoriale impongono ai genitori non solo il dovere di impartire ai figli una adeguata educazione all’utilizzo dei mezzi di comunicazione, ma anche...

Leggi dopo

Pagine