Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

In assenza di legame biologico, è contrario all'ordine pubblico l'atto di nascita formato a seguito di surrogazione di maternità

09 Maggio 2019 | di Stefania Stefanelli

Cass. civ. SU

Procreazione medicalmente assistita

Non può essere trascritto nei registri dello stato civile italiano il provvedimento di un Giudice straniero con cui è stato accertato il rapporto di filiazione tra un minore nato all'estero mediante il ricorso alla maternità surrogata ed un soggetto che non abbia con lo stesso alcun rapporto biologico (c.d. genitore d'intenzione).

Leggi dopo

Anche i comportamenti contrari a lealtà tenuti dopo il divorzio incidono sul diritto all'assegno?

07 Maggio 2019 | di Valeria Mazzotta

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Dalla funzione composita assistenziale-perequativa e riequilibratrice dell'assegno deriva la rilevanza dei comportamenti successivi allo scioglimento del matrimonio poiché il principio di libertà e autoresponsabilità che deve improntare anche gli effetti economici conseguenti lo scioglimento del vincolo matrimoniale non può essere unidirezionale.

Leggi dopo

Collocamento paritario dei figli: innovazione o illusione?

03 Maggio 2019 | di Martina Botton

Trib. Roma

Affidamento condiviso

Il collocamento della figlia minore presso entrambi i genitori, in modo paritetico, rispetta il principio della bigenitorialità e tiene conto in via prioritaria delle esigenze della figlia.

Leggi dopo

Appello avverso la sentenza di separazione: si propone con ricorso e si applica il rito camerale

30 Aprile 2019 | di Cristina Ravera

Cass. civ.

Separazione giudiziale: procedimento e impugnazioni

Come si propone e quando si perfeziona l'appello avverso la sentenza di separazione giudiziale?

Leggi dopo

È causa modificativa la morte del genitore che contribuisce al mantenimento della figlia separata

26 Aprile 2019 | di Marina Pavone

Cass. civ.

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

La morte del genitore della moglie separata, il quale contribuisce economicamente al mantenimento di quest'ultima e della nipote minorenne, costituisce circostanza sopravvenuta e rilevante ai fini della modifica delle condizioni della separazione.

Leggi dopo

Va rispettata la volontà del minore che rifiuti di avere rapporti con i nonni

23 Aprile 2019 | di Giulia Eleonora Aresini

Trib. min. Caltanissetta

Ascolto del minore

L'opinione del minore, che rifiuti di avere rapporti con gli ascendenti, può essere sufficiente ad escludere il ripristino del legame relazionale con i nonni stessi.

Leggi dopo

Quali i criteri per valutare lo stato di adottabilità del minore?

19 Aprile 2019 | di Bina Santella

Cass. civ.

Adozione di minore di età

Il giudizio sullo stato di adottabilità di un minore va pronunciato alla stregua di una valutazione rigorosa in merito alla sua situazione di abbandono morale e materiale da parte dei genitori naturali.

Leggi dopo

Gratuito patrocinio per le vittime di maltrattamenti in famiglia

18 Aprile 2019 | di Paolo Di Geronimo

Cass. pen.

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

Esaminato dalla Cassazione un particolare profilo di diritto intertemporale collegato alla modifica normativa in virtù della quale la vittima del reato di maltrattamenti in famiglia è ammessa al gratuito patrocinio anche nel caso di superamento degli ordinari limiti reddituali.

Leggi dopo

Irrilevante il patrimonio ereditato dall'ex marito ai fini del riconoscimento dell'assegno divorzile

16 Aprile 2019 | di Paola Silvia Colombo

Trib. Prato

Assegno divorzile e una tantum

Il patrimonio ereditato dall'ex marito è irrilevante ai fini del riconoscimento dell'assegno divorzile.

Leggi dopo

La morte del coniuge dopo passaggio in giudicato della sentenza parziale sullo status determina la cessazione della materia del contendere?

12 Aprile 2019 | di Caterina Costabile

Trib. Milano

Divorzio: procedimento e impugnazioni

Affrontata la questione della sorte delle domande accessorie di contenuto economico ancora sub iudice nell'ipotesi di morte del coniuge in pendenza del giudizio di divorzio, sopraggiunta dopo l'emissione ed il successivo passaggio in giudicato di una sentenza parziale sullo status.

Leggi dopo

Pagine