Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La tutela della coesione familiare dello straniero extracomunitario

02 Novembre 2016 | di Marina Cirese

Cass. civ.

Ricongiungimento familiare

In tema di immigrazione, il decreto di espulsione emesso nei confronti dello straniero avente figli minori nel territorio italiano e che abbia omesso di chiedere, nei termini di legge, al tribunale per i minorenni il rinnovo dell'autorizzazione al soggiorno per gravi motivi connessi con lo sviluppo psicofisico degli stessi, tenuto conto della loro età e delle loro condizioni di salute, è illegittimo...

Leggi dopo

Il padre separato agli arresti domiciliari ha diritto di allontanarsi per vedere la figlia minorenne

31 Ottobre 2016 | di Luca Di Stefano

Cass. pen.

Diritto di visita

In materia di autorizzazione ad assentarsi dal luogo degli arresti domiciliari, ai sensi dell'art. 284, comma 3, c.p.p., la nozione di “indispensabili esigenze di vita” deve essere intesa non in senso meramente materiale o economico, bensì tenendo conto della necessità di tutelare...

Leggi dopo

Validità del testamento contenente solo il riconoscimento del figlio non matrimoniale

25 Ottobre 2016 | di Vera Tagliaferri

Cass. civ.

Successione testamentaria

L'atto contenente disposizioni di carattere esclusivamente non patrimoniale può essere qualificato testamento purché di questo abbia contenuto, forma e funzione.

Leggi dopo

L'illecito endofamiliare è soggetto alla prescrizione quinquennale

21 Ottobre 2016 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Risarcimento del danno endofamiliare

Il provvedimento in commento si colloca nell'ambito del formante dottrinale e giurisprudenziale, tanto di merito quanto di legittimità, che ha da tempo enucleato la nozione di illecito endofamiliare. L'orientamento tradizionale, saldamente consolidato e condiviso fino a una decina di anni fa, che escludeva qualsivoglia forma di tutela risarcitoria all'interno della famiglia è ora mutato.

Leggi dopo

Non tutti gli accordi della separazione consensuale sono modificabili

17 Ottobre 2016 | di Valeria De Vellis

Cass. civ.

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

La separazione consensuale è un negozio di diritto familiare avente un contenuto essenziale ed uno eventuale, non direttamente collegato al precedente matrimonio, ma costituito dalle pattuizioni che i coniugi intendono concludere in relazione all'instaurazione di un regime di vita separata.

Leggi dopo

Qual è il giudice competente all’apertura della tutela legale?

14 Ottobre 2016 | di Stefania D'Errico

Cass. civ.

Tutela e curatela

Oggetto della decisione è l'individuazione del giudice competente all'apertura della tutela legale, nell'ipotesi che l'interdetto sia detenuto, ovvero sia successivamente trasferito, presso un istituto di pena sito nel circondario di un tribunale diverso da quello di residenza anagrafica.

Leggi dopo

Quando l'autoriduzione dell'assegno di mantenimento integra la "violazione degli obblighi di assistenza familiare"

13 Ottobre 2016 | di Mariagrazia Pisapia

Cass. pen.

Violazione degli obblighi di assistenza familiare

La questione posta all'attenzione della Cassazione attiene alla configurabilità del reato di cui all'art. 570, comma 2, n. 2 c.p., in caso di autoriduzione limitata nel tempo del mantenimento posto a carico di un coniuge.

Leggi dopo

Se il marito paga il mutuo della casa coniugale si può ridurre l'assegno di mantenimento

11 Ottobre 2016 | di Patrizia Lissoni

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per il coniuge

La Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla quantificazione dell'assegno di mantenimento in ragione non solo dei redditi dei coniugi ma altresì degli esborsi da questi subiti.

Leggi dopo

Fondo patrimoniale e morte del coniuge: nessun litisconsorzio con i figli maggiorenni

07 Ottobre 2016 | di Giancarlo Cerrelli

Trib. Milano

Fondo patrimoniale: scioglimento

Il Tribunale di Milano si è pronunciato in merito alla cessazione di un fondo patrimoniale in caso di morte di uno dei coniugi: il coniuge rimasto vedovo e che ha rinunciato all'eredità del marito può eccepire legittimamente in giudizio una ultra attività del fondo patrimoniale?

Leggi dopo

Anche la Cassazione riconosce la stepchild adoption

03 Ottobre 2016 | di Annamaria Fasano

Cass. civ.

Adozione in casi particolari

Nel procedimento di adozione in casi particolari, di cui all'art. 44, comma 1, lett. d) l. 4 maggio 1983, n. 184 non è configurabile un conflitto di interessi “in re ipsa” anche solo potenziale, tra il minore adottando ed il genitore legale rappresentante...

Leggi dopo

Pagine