Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Riconoscimento dell’assegno divorzile, alla luce della funzione assistenziale, compensativa e perequativa

03 Ottobre 2019 | di Luisa Ventorino

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

In funzione della natura assistenziale e compensativo- perequativa dell’assegno divorzile, il riconoscimento dell’assegno post-coniugale deve volgere a consentire al coniuge richiedente il raggiungimento, in concreto, di un livello reddituale...

Leggi dopo

Il trust familiare è atto gratuito, facile bersaglio di revocatoria

01 Ottobre 2019 | di Francesco Scarfò

Cass. civ.

Trust per la gestione del patrimonio familiare

Se il trust viene posto in essere in virtù di una spontanea determinazione volitiva del disponente e in mancanza di un vantaggio patrimoniale, l'atto costitutivo del trust deve essere considerato a titolo gratuito, come...

Leggi dopo

Il diritto del minore a mantenere un rapporto significativo con i parenti diversi dagli ascendenti

30 Settembre 2019 | di Alessandro Cerrato

Trib. min. Caltanissetta

Ascendenti: diritti e doveri

Il minore ha un diritto fondamentale a mantenere una relazione affettiva con i familiari diversi dai discendenti, quale espressione del più ampio diritto di crescere nella propria famiglia; esso ...

Leggi dopo

L'alienazione dei beni conferiti in fondo patrimoniale e presenza di figli minori tra autonomia negoziale e controllo giudiziale

26 Settembre 2019 | di Gabriele Mercanti

Trib. Pavia

Fondo patrimoniale e autorizzazione a disporre in presenza di figli minori

La prescrizione dell'autorizzazione del giudice contenuta nell'art. 169 c.c., per l'alienazione o l'assoggettamento a vincolo di beni del fondo patrimoniale, in presenza di figli minori, è oggetto di due alternativi percorsi di ricostruzione ermeneutica...

Leggi dopo

La capacità processuale dell’amministratore di sostegno nel giudizio di revisione delle condizioni dell’assegno di divorzio

23 Settembre 2019 | di Annamaria Siliberti

Cass. civ.

Divorzio giudiziale

La rappresentanza sostanziale conferita all'amministratore di sostegno assume rilievo nel processo, nel senso che l'amministratore di sostegno ha anche, in virtù del disposto dell'art. 75 c.p.c., comma 2, il potere processuale, funzionale alla...

Leggi dopo

Casa familiare: opponibilità del provvedimento di assegnazione post vendita

19 Settembre 2019 | di Gerarda Russo

Cass. civ.

Casa familiare: assegnazione

Il provvedimento di assegnazione della casa familiare al coniuge collocatario della prole, emesso in data successiva a quella dell’atto di acquisto compiuto dal terzo, è a questi opponibile solo quando il contratto di compravendita prevede...

Leggi dopo

Il ricongiungimento familiare per i conviventi di fatto post legge sulle unioni civili

16 Settembre 2019 | di Michol Fiorendi

Tar Reggio Calabria

Ricongiungimento familiare

La legge 20 maggio 2016, n. 76 equipara il convivente more uxorio al coniuge sotto diversi aspetti,anche nel caso del ricongiungimento familiare, istituto diretto a rendere effettivo il diritto all’unità della famiglia, poiché...

Leggi dopo

Matrimonio del minore: quali presupposti?

13 Settembre 2019 | di Alberto Figone

Trib. Caltanissetta

Matrimonio civile

Va accolta l’autorizzazione alle nozze, avanzata da una minore in stato di gravidanza, anche senza ascoltare il padre, sospeso dalla responsabilità genitoriale, con cui i rapporti erano sporadici, risultando la scelta della minore scevra da qualsiasi condizionamento familiare e sociale.

Leggi dopo

Conflitto tra ex coniugi per la tutela dei figli minori: è necessaria la nomina di un curatore speciale

11 Settembre 2019 | di Rita Rossi

Trib. Milano

Curatore speciale del minore

Allorquando i genitori siano in conflitto tra loro ed incapaci di leggere realmente il disagio dei figli minori e il rischio evolutivo cui i figli sono esposti, si impone la nomina di un curatore speciale nell'interesse dei minori...

Leggi dopo

Sono reclamabili i provvedimenti ablativi o limitativi della responsabilità genitoriale anche se temporanei

10 Settembre 2019 | di Giulia Sapi

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Il provvedimento ablativo o limitativo della responsabilità genitoriale incide su diritti di natura personalissima, di primario rango costituzionale, ed è pertanto immediatamente reclamabile, pur se adottato nell’ambito di procedimento ancora in corso, in quanto...

Leggi dopo

Pagine