Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Diritto di visita

Diritto alla bigenitorialità ed interesse del minore

29 Luglio 2020 | di Domenico Costantino

Trib. Trento

Diritto di visita

È giustificabile la compressione del diritto dei minori di mantenere una relazione stabile con la figura materna, nonché del diritto della madre di incontrare i propri figli dall'emergenza sanitaria in atto?

Leggi dopo

Il diritto- dovere di visita del genitore non collocatario non è coercibile e pertanto non è sanzionabile

22 Giugno 2020 | di Paola Silvia Colombo

Cass. civ.

Diritto di visita

Nella pronuncia in commento la Suprema Corte è stata chiamata a stabilire se il diritto-dovere del genitore non collocatario, ferma l'infungibilità della condotta, sia suscettibile di coercibilità in via indiretta", ossia se fermo restando che non si possono pretendere 'prestazioni' alternative, in quanto il ruolo del genitore è insostituibile, sia possibile prendere provvedimenti che lo inducono ad esercitarlo. Si è posto, quindi, il problema di capire se sia possibile o meno ricorrere a questo strumento coercitivo (che implica un'applicazione di una sanzione pecuniaria) nel caso in cui il genitore non collocatario si sottragga volontariamente alle frequentazioni del figlio e/o non rispetti il calendario di visite stabilito dal Giudice.

Leggi dopo

Il diritto-dovere dei genitori e dei figli minori di incontrarsi è recessivo rispetto al rischio contagio

05 Maggio 2020 | di Elisa Pradella

Trib. Vasto, decr. 2 aprile 2020

Diritto di visita

Il Tribunale di Vasto evidenzia come il diritto-dovere di incontri tra genitori e figli possa subire limitazioni temporanee, in ossequio a diritti fondamentali costituzionalmente garantiti, quali il diritto alla salute, potendo permanere rapporti significativi e costanti tra le parti in gioco con strumenti telematici.

Leggi dopo

Videochiamate tra padri e figli in tempi di emergenza sanitaria

04 Maggio 2020 | di Michol Fiorendi

Trib. Busto 3 aprile 2020.pdf

Diritto di visita

La tutela del diritto alla salute, ora più che mai portato all'attenzione di tutti a causa dell'emergenza sanitaria, può implicare ripercussioni sugli incontri tra genitore separato o divorziato (e non collocatario) ed i suoi figli, prevalendo così sul diritto alla bigenitorialità e sul diritto di visita?

Leggi dopo

Spetta al padre spostarsi se vuole vedere la figlia

24 Aprile 2020 | di Michol Fiorendi

Cass. civ.

Diritto di visita

È da considerarsi violata la libertà personale del padre se il giudice, decidendo nel preminente interesse della figlia, stabilisce che debba essere lui a spostarsi in altro comune per vederla?

Leggi dopo

Rilevanza penale della condotta dell’affidatario in caso di disciplina del diritto di visita troppo generica

16 Marzo 2018 | di Francesca Tribisonna

Cass. pen.

Diritto di visita

La Corte di Cassazione si è espressa sulla tenuta motivazionale di una pronuncia con la quale si era giudicato come elusivo, e dunque penalmente rilevante ai sensi dell'art. 388, comma 2, c.p., il comportamento meramente omissivo tenuto dall'imputata in un caso in cui, data la vaghezza e genericità del provvedimento presidenziale, non fosse dato comprendere il limite di esigibilità del comportamento richiestogli.

Leggi dopo

Un’altra condanna da Strasburgo: il Giudice deve tutelare il diritto di visita del non collocatario

23 Giugno 2017 | di Francesco Pisano

Corte EDU

Diritto di visita

La Corte di Strasburgo condanna l’Italia per aver violato l’art. 8 CEDU nel corso di un procedimento relativo alla relazione genitore figlia.

Leggi dopo

Uguaglianza e corresponsabilità parentale al vaglio della Corte europea dei diritti dell'uomo

12 Aprile 2017 | di Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Diritto di visita

Il caso affrontato dalla Corte europea dei diritti dell'uomo, concernente il diritto di visita e la custodia di un minore, ha ad oggetto la decisione con la quale il Tribunale della Famiglia tedesco ha sospeso per un periodo di tre anni tutti i contatti tra un minore e il padre.

Leggi dopo

Il padre separato agli arresti domiciliari ha diritto di allontanarsi per vedere la figlia minorenne

31 Ottobre 2016 | di Luca Di Stefano

Cass. pen.

Diritto di visita

In materia di autorizzazione ad assentarsi dal luogo degli arresti domiciliari, ai sensi dell'art. 284, comma 3, c.p.p., la nozione di “indispensabili esigenze di vita” deve essere intesa non in senso meramente materiale o economico, bensì tenendo conto della necessità di tutelare...

Leggi dopo

Le garanzie a tutela del diritto di visita del minore nelle controversie transfrontaliere

02 Marzo 2016 | di Giuseppe Fiengo

Corte Giustizia UE

Diritto di visita

La penalità comminata per assicurare il diritto di visita dei figli è statuizione accessoria rispetto a quella (principale) relativa al diritto di visita. Ne deriva che, non rientrando il diritto di visita nel campo di applicazione del reg. (CE) n. 44/2001, oggi reg. (UE) n. 1215/2012, tale penalità rientra nel campo di applicazione del reg. (CE) n. 2201/2003 (art. 1, par. 2, lett. a).

Leggi dopo