Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Riconoscimento del figlio

Bimbi con due mamme anche se nati in Italia

03 Giugno 2020 | di Alberto Figone

Trib. Rimini

Riconoscimento del figlio

In Italia può essere formato un atto di nascita con due madri, di cui una è colei che ha partorito, mentre l’altra quella che ha donato i propri ovuli, fecondati all’estero con spermatozoi di soggetto anonimo?

Leggi dopo

Il parto anonimo in caso di morte della madre e l'estensione dell'accesso alle origini ai fratelli: quale bilanciamento?

28 Novembre 2019 | di Valeria Montaruli

Trib. min. Genova

Riconoscimento del figlio

Non è accoglibile l'istanza di autorizzazione ad accedere alle informazioni circa la propria origine e l'identità della madre biologica che abbia optato per l'anonimato, in caso di morte della medesima, se risulti che la donna deceduta abbia avuto altri figli, perché il loro coinvolgimento comporterebbe inevitabilmente la comunicazione di tale dato particolarmente sensibile.

Leggi dopo

Riconoscimento di paternità e conflitto di interesse

24 Dicembre 2018 | di Gerarda Russo

Cass. civ.

Riconoscimento del figlio

È necessario nominare diversi curatori speciali per ciascun figlio minore anche quando non sussiste un conflitto di interessi in re ipsa?

Leggi dopo

Riconoscimento di figlio non matrimoniale: legge applicabile e ordine pubblico

26 Settembre 2018 | di Stefano Armellini

Trib. Milano

Riconoscimento del figlio

Qualora un padre, cittadino egiziano, debba procedere, in Italia, al riconoscimento della figlia, di cittadinanza domenicana, nata fuori dal matrimonio, quale legge si dovrà applicare?

Leggi dopo

Impugnazione del riconoscimento del figlio di genitori non coniugati per difetto di veridicità

16 Maggio 2018 | di Ermelinda Di Martino

Cass. civ.

Riconoscimento del figlio

La Cassazione esamina la natura giuridica dell'impugnazione ex art. 263 c.c. chiedendosi quale sia l'onus probandi che grava sull'impugnante e, analizzando le ragioni del precedente orientamento giurisdizionale, si interroga circa la necessità della prova dell'assoluta incapacità di concepimento e il rilievo che hanno acquisito nel tempo le prove ematologiche ai fini dell'accertamento della filiazione.

Leggi dopo

Riconoscimento del figlio senza il consenso dell'altro genitore: procedimento bifasico o monofasico?

13 Ottobre 2017 | di Rita Russo

Trib. Prato

Riconoscimento del figlio

Il procedimento ex art. 250 c.c., come strutturato dopo la riforma della filiazione, si articoli in due fasi diverse o in un'unica fase?

Leggi dopo

Riconoscimento del figlio: no alla giurisdizione italiana se la madre e i minori sono stranieri e residenti all’estero

21 Settembre 2017 | di Grazia Ofelia Cesaro

Trib. Milano

Riconoscimento del figlio

La pronuncia in esame affronta due questioni importanti relative all’azione per ottenere il riconoscimento giudiziale del figlio nato al di fuori del matrimonio...

Leggi dopo

Azione di opposizione al riconoscimento del figlio e assenso del minore ultraquattordicenne

23 Maggio 2017 | di Annarita Oliva

Cass.

Riconoscimento del figlio

La sentenza in commento investe il tema del riconoscimento c.d tardivo del figlio nato fuori dal matrimonio disciplinato dagli artt. 250 ss. c.c....

Leggi dopo