Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Responsabilità genitoriale: nozione

Diritto all’autorefezione nei locali scolastici durante l’orario della mensa

22 Aprile 2020 | di Annarita Oliva

Tar Lazio

Responsabilità genitoriale: nozione

È legittimo il provvedimento dell’amministrazione scolastica che vieta agli alunni di consumare i cibi portati da casa nei locali in cui si svolge il servizio di refezione scolastica refettorio e durante l’orario della mensa?

Leggi dopo

I genitori devono controllare i figli minorenni nell’utilizzo dello strumento tecnologico. Anche se ultraquattordicenni?

24 Marzo 2020 | di Stefano Molfino

Trib. min. Caltanissetta

Responsabilità genitoriale: nozione

Gli obblighi inerenti la responsabilità genitoriale impongono ai genitori non solo il dovere di impartire ai figli una adeguata educazione all’utilizzo dei mezzi di comunicazione, ma anche...

Leggi dopo

Inesistenza di un diritto soggettivo incondizionato a consumare cibi propri a scuola durante l'orario della mensa

18 Ottobre 2019 | di Annarita Oliva

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: nozione

Un diritto soggettivo perfetto e incondizionato all'autorefezione individuale nell'orario della mensa nei locali scolastici non è configurabile e, quindi, non può costituire oggetto di accertamento da parte del giudice ordinario...

Leggi dopo

Mancata conoscenza del genitore biologico e tutela dell'identità personale

29 Maggio 2019 | di Edoardo Rossi

Trib. min. Caltanissetta

Responsabilità genitoriale: nozione

È necessario avviare un percorso di sostegno alla genitorialità nell'ipotesi in cui la madre abbia nascosto alla figlia la vera identità del padre biologico.

Leggi dopo

Minori e internet: quando i genitori devono vigilare

20 Marzo 2019 | di Cristina Ravera

Trib. min. Caltanissetta

Responsabilità genitoriale: nozione

I genitori hanno il dovere di impartire al figlio una adeguata educazione all'utilizzo dei mezzi di comunicazione e di compiere un'attività vigilanza sull'utilizzo di tale mezzo da parte del figlio.

Leggi dopo

Trasferimento del minore e giudice competente secondo la Convenzione de L’Aia del 1996

15 Marzo 2019 | di Paolo Bruno

Cass. civ. S.U. 2018

Responsabilità genitoriale: nozione

La Convenzione de L'Aja 1996 individua la competenza giurisdizionale in riferimento al criterio della residenza abituale del minore al momento della proposizione della domanda, e prevede quale unica deroga al criterio di prossimità del giudice adito il caso disciplinato dall’art. 7 L. n. 101/2015, in materia di illecita sottrazione del minore.

Leggi dopo

Atti di bullismo del minore: il Tribunale dispone indagini sulla capacità genitoriale

02 Gennaio 2019 | di Antonio Scalera

Trib. min. Caltanissetta

Responsabilità genitoriale: nozione

Gli atti di bullismo compiuti da un minore possono essere indicativi di una non adeguata capacità dei genitori legittimando l'adozione dei provvedimenti ex art. 333 e 336 c.c.?

Leggi dopo

Competente il giudice della residenza abituale del minore anche per le istanze alimentari

06 Febbraio 2018 | di Francesca Romana Viccei

Cass. civ.

Responsabilità genitoriale: nozione

La Cassazione si esprime, con la sentenza in commento, circa il concetto di residenza abituale del minore. Tale definizione, elaborata in sede internazionale, è stata utilizzata in particolare nella Convenzione de L'Aja del 25 ottobre 1980 e nel Reg. CE n. 2201/2003, dovendosi sottolineare, tuttavia, che entrambe le fonti normative non definiscono tale nozione.

Leggi dopo

Al minore non possono essere imposti gli incontri con i genitori

03 Gennaio 2017 | di Marta Rovacchi

Trib. Torino

Responsabilità genitoriale: nozione

Il tema del rapporto tra l'effettiva tutela dell'esercizio della responsabilità genitoriale, della bigenitorialità e della volontà del minore è stato più volte affrontato dalla giurisprudenza di merito e di legittimità in modo non sempre univoco e conforme.

Leggi dopo

Illecito registrare le telefonate tra genitore e figlio

18 Maggio 2016 | di Ada Odino

Cass. pen.

Responsabilità genitoriale: nozione

Risponde del reato di cui all'art. 617, 1 comma, c.p. il padre che registra clandestinamente le conversazioni telefoniche intervenute tra la moglie separata e i figli minori della coppia, i quali possono opporre ai genitori una propria sfera di riservatezza.

Leggi dopo

Pagine