Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Residenza abituale del minore

Giurisdizione dello Stato di residenza abituale del minore in tema di responsabilità genitoriale e obbligazioni alimentari

06 Marzo 2019 | di Rita Rossi

Trib. Milano

Residenza abituale del minore

La questione sollevata e decisa dal Tribunale di Milano riguarda la giurisdizione del Giudice Italiano in relazione ad un procedimento ex artt. 337-bis e 337-ter c.c.

Leggi dopo

Litispendenza internazionale e misure di protezione del minore cross-border: inquadramenti del giudice italiano

06 Febbraio 2019 | di Marzia Ghigliazza, Sara Luzzati

Trib. Milano

Residenza abituale del minore

Un padre ha investito il Tribunale di Roma prima e di Milano poi, di domande relative alla responsabilità genitoriale e al mantenimento della figlia, pur in contemporanea pendenza avanti al Giudice americano, del procedimento di divorzio, nell'ambito del quale entrambi i genitori hanno avanzato anche tutte le domande relative alla responsabilità genitoriale.

Leggi dopo

Sezioni Unite: per individuare la residenza abituale del minore servono indicatori proiettivi

02 Luglio 2018 | di Chiara Casale

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

Le Sezioni Unite affrontano la problematica giuridica relativa all'individuazione dello Stato di residenza del minore nei primi anni di età necessario per determinare il giudice nazionale competente ad assumere i provvedimenti riguardanti la prole in caso di separazione, divorzio o cessazione della convivenza more uxorio.

Leggi dopo

La futura residenza del genitore non è automaticamente la residenza abituale del minore

24 Aprile 2018 | di Chiara Casale

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

Nel determinare la residenza abituale del minore, l'intenzione iniziale dei genitori di stabilire la residenza del minore nello Stato in cui avevano pensato di fissare la loro comune residenza non può prevalere sulla circostanza che il figlio sia nato e abbia soggiornato lungamente, nel corso della sua breve vita, con uno dei genitori in un altro Stato.

Leggi dopo

Competente il Giudice della residenza abituale del minore per i provvedimenti relativi al diritto di visita

28 Febbraio 2018 | di Francesca Tizi

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

Con la pronuncia in commento la Suprema Corte affronta la questione relativa all'identificazione della nozione di residenza abituale rilevante ai fini della determinazione del Giudice competente nei procedimenti riguardanti i figli minorenni.

Leggi dopo

La competenza giurisdizionale nel caso di minore bipolide residente all'estero

18 Dicembre 2017 | di Giuseppina Pizzolante

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

Alla luce del criterio dell'interesse superiore del minore ed, in particolare, del principio della vicinanza, la giurisdizione sulle domande relative all'affidamento dei figli ed al loro mantenimento va devoluta al Giudice del luogo di residenza abituale del minore al momento della domanda, anche nel caso in cui tali istanze siano state proposte congiuntamente alla domanda di separazione giudiziale.

Leggi dopo

Minore con doppia cittadinanza: la giurisdizione si determina in base alla residenza abituale

04 Luglio 2017 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

La Corte di Cassazione si occupa della questione riguardante l'individuazione del giudice avente giurisdizione sui provvedimenti inerenti il minore avente la doppia cittadinanza.

Leggi dopo

Se il minore trasferisce la residenza come si radica la competenza?

03 Maggio 2016 | di Annamaria Fasano

Cass. civ.

Residenza abituale del minore

Il procedimento proposto ai sensi dell'art. 337 ter c.c. si instaura di fronte all'autorità giudiziaria del luogo in cui si trova la residenza abituale del minore, che è il luogo dove il minore ha consolidato, consolida o potrà consolidare, una rete di affetti e relazioni, tali da assicurargli un armonico sviluppo psicofisico.

Leggi dopo

Il trasferimento unilaterale fissa la nuova residenza dei minori se perdura nel tempo senza contestazioni

11 Marzo 2016 | di Martina Botton

Trib. Milano

Residenza abituale del minore

La residenza abituale dei minori deve essere decisa dai genitori «di comune accordo»: è dunque illecito il trasferimento unilaterale della prole realizzato da un genitore senza il consenso dell’altro.

Leggi dopo

I criteri di decisione nei casi di trasferimento di residenza del minore

13 Novembre 2015 | di Marina Blasi

Trib. Milano

Residenza abituale del minore

In caso di conflitto genitoriale in ordine alla residenza della prole, il giudice deve attenersi a quei criteri oggettivi individuati nella letteratura nazionale e internazionale in tema di rilocazione del minore, indicatori del corretto esercizio della responsabilità genitoriale

Leggi dopo