Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Assegno divorzile e una tantum

Irrilevante il patrimonio ereditato dall'ex marito ai fini del riconoscimento dell'assegno divorzile

16 Aprile 2019 | di Paola Silvia Colombo

Trib. Prato

Assegno divorzile e una tantum

Il patrimonio ereditato dall'ex marito è irrilevante ai fini del riconoscimento dell'assegno divorzile.

Leggi dopo

Assegno divorzile e situazione economico-patrimoniale dei coniugi

29 Marzo 2019 | di Luca Volpe

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

Esaminati gli aspetti pratici dell'applicazione della funzione perequativa-compensativa dell'assegno divorzile, sancita di recente dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18287/2018.

Leggi dopo

Assegno divorzile: il ruolo del “contributo alla vita familiare” nella valutazione del giudice

18 Marzo 2019 | di Martina Botton

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Negato l'assegno divorzile alla ex moglie quando la sua posizione economica e sociale non può più ritenersi legata causalmente né a quella del marito né tantomeno a quella della vita familiare.

Leggi dopo

Assegno divorzile e assegno di mantenimento: come regolarsi nella fase presidenziale del giudizio di divorzio?

11 Marzo 2019 | di Rita Russo

Trib. Torino

Assegno divorzile e una tantum

Qualora si adottino i provvedimenti provvisori di divorzio si tratta di una attribuzione provvisoria per assicurare gli effetti della decisione di merito o di una modifica del regime esistente?

Leggi dopo

Il nuovo orientamento sull'assegno di divorzio opera solo con la sentenza

04 Febbraio 2019 | di Valeria De Vellis

App. L'Aquila

Assegno divorzile e una tantum

La quaestio iuris esaminata dalla Corte d'appello di L'Aquila riguarda la possibilità per il Presidente, in fase presidenziale, di anticipare il giudizio sulla debenza dell'assegno divorzile.

Leggi dopo

Assegno di divorzio: il Tribunale di Milano interpreta le Sezioni Unite

16 Gennaio 2019 | di Marta Rovacchi

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Nel valutare il diritto alla erogazione dell'assegno divorzile il Tribunale deve accertare innanzi tutto l'esistenza di uno squilibrio tra la posizione economico-reddituale delle parti.

Leggi dopo

Assegno divorzile e giudizio prognostico sulle aspettative sacrificate dal coniuge richiedente

19 Novembre 2018 | di Riccardo Pesce

Trib. Pavia

Assegno divorzile e una tantum

Secondo la sentenza delle Sezioni Unite n. 18287/2018, l'assegno divorzile deve tendere a consentire un livello reddituale adeguato al contributo fornito nella realizzazione della vita familiare, tenendo conto in particolare delle aspettative professionali ed economiche eventualmente sacrificate. In base a quali presupposti è possibile formulare tale giudizio prognostico?

Leggi dopo

Va mantenuto l'assegno divorzile in presenza di ingenti spese di cura

17 Settembre 2018 | di Sabina Anna Rita Galluzzo

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

Il Tribunale di Milano, prima della pubblicazione della sentenza delle Sezioni Unite n. 18287/2018 in tema di assegno divorzile, si è pronunciato in merito alla richiesta, presentata dall'ex marito, di revoca o modifica dell'assegno previsto a suo carico in favore dell'ex moglie affetta da sclerosi multipla.

Leggi dopo

Le scelte endofamiliari incidono sull'assegno di divorzio: il Tribunale di Matera anticipa le Sezioni Unite?

22 Agosto 2018 | di Valeria Mazzotta

Trib. Matera

Assegno divorzile e una tantum

Il Tribunale di Matera affronta sia il tema dell'individuazione del parametro cui raffrontare l'inadeguatezza dei mezzi alla luce dell'orientamento della giurisprudenza di legittimità inaugurato con la sentenza Cass. n. 11504/2017 con particolare riguardo all'inattualità del tenore di vita goduto prima del divorzio, sia quello dei criteri di determinazione dell'assegno, anticipando alcune considerazioni poi contenute anche nella sentenza n. 18287/2018 delle Sezioni Unite .

Leggi dopo

Il nuovo assegno di divorzio dopo le Sezioni Unite: ritorno al futuro?

17 Luglio 2018 | di Alessandro Simeone

Cass. civ.

Assegno divorzile e una tantum

Le Sezioni Unite hanno composto il contrasto giurisprudenziale insorto a seguito della sentenza Cass., sez. I, 10 maggio 2017, n. 11504 che aveva profondamente innovato la materia dell'assegno divorzile rispetto al precedente orientamento giurisprudenziale inaugurato da Cass., S.U., n. 11490/1990.

Leggi dopo

Pagine