Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Ascendenti: diritti e doveri

Mancato esame della domanda dei nonni di conservare rapporti con la nipote adottata: violato il diritto alla vita familiare

12 Giugno 2019 | di Francesco Pisano

Corte EDU

Ascendenti: diritti e doveri

Integra violazione del diritto alla vita familiare il mancato esame della domanda dei nonni, che vogliono conservare rapporti con la nipote adottata.

Leggi dopo

Diritto degli ascendenti di mantenere legami significativi con i nipoti: il PM non ha legittimazione attiva

20 Febbraio 2019 | di Giulia Sapi

Trib. min. Caltanissetta

Ascendenti: diritti e doveri

La pronuncia in commento ha affrontato il tema della legittimazione in capo al PM ad agire per la tutela del diritto degli ascendenti di conservare rapporti significativi con i nipoti, attraverso l'apertura di un procedimento ex artt. 333 e 336 c.c..

Leggi dopo

Nonni e nipoti: tutelata anche la relazione familiare di fatto se è benefica per il minore

12 Novembre 2018 | di Rita Russo

Cass. civ.

Ascendenti: diritti e doveri

La nonna non biologica è legittimata a richiedere e ottenere il mantenimento della relazione con le nipoti?

Leggi dopo

Il diritto dei nonni è sempre subordinato a quello del minore

09 Ottobre 2018 | di Sabina Anna Rita Galluzzo

Cass. civ.

Ascendenti: diritti e doveri

Il provvedimento affronta due rilevanti questioni. In primis la Corte si sofferma sulla vexata questio relativa alla ricorribilità per cassazione dei provvedimenti ablativi o limitativi della responsabilità genitoriale emessi dal tribunale per i minorenni, ai quali sono assimilati ex art. 317-bis c.c. i provvedimenti relativi al diritto degli ascendenti di frequentare i minori. La seconda, nel merito, riguarda i limiti che il diritto dei nonni di costruire e mantenere rapporti con i nipoti incontra rispetto al superiore interesse dei minori.

Leggi dopo

La competenza del Tribunale per i Minorenni nelle controversie relative al diritto di visita dei nonni

22 Aprile 2016 | di Francesca Tizi

Cass. civ.

Ascendenti: diritti e doveri

È ammissibile il regolamento di competenza, ad istanza di parte o d'ufficio, proposto avverso provvedimenti che non abbiano carattere definitivo e decisorio, quale devono ritenersi quelli emessi in sede di volontaria giurisdizione, aventi ad oggetto i diritti di cui all'art. 317 bis c.c..

Leggi dopo

Il diritto del minore a conservare il rapporto con gli ascendenti dopo la separazione dei genitori

23 Novembre 2015 | di Laura Galli

Cass. civ.

Ascendenti: diritti e doveri

Il diritto dei minori di conservare rapporti significativi con gli ascendenti non attribuisce a quest’ultimi un autonomo diritto di visita ma introduce un ulteriore elemento di indagine e valutazione nella scelta dei provvedimenti da adottare al fine di rafforzare la tutela del diritto del minore.

Leggi dopo

Per le cause degli ascendenti il Tribunale per i minorenni è l'unico competente

19 Novembre 2015 | di Alessandro Simeone

C. cost.

Ascendenti: diritti e doveri

Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 38, comma 1, disp. att. c.c. nella parte in cui non prevede la competenza del Tribunale ordinario per le controversie di cui all’art. 317 bis c.c. sotto il profilo dell’eccesso di delega, avendo, in questo caso, il legislatore delegato compiuto un’attività normativa di completamento e sviluppo coerente delle scelte del delegante.

Leggi dopo

È legittima la competenza del Tribunale per i Minorenni a decidere sul diritto di visita dei nonni?

06 Maggio 2015 | di Giulia Sapi

Trib. min. Bologna

Ascendenti: diritti e doveri

È rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 38, comma 1, disp. att. c.c.

Leggi dopo