Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Sottrazione internazionale di minorenni

La giurisdizione spetta al Tribunale dello Stato ove il minore risiedeva prima della sottrazione internazionale

13 Gennaio 2020 | di Gloria Musumeci

Cass. civ.

Sottrazione internazionale di minorenni

Il Tribunale del luogo in cui il minore aveva la residenza abituale immediatamente prima del mancato rientro conserva la competenza giurisdizionale a decidere sulle questioni inerenti il suo mantenimento e il suo affidamento, ove non ricorra nessuna delle ipotesi previste dall'art. 10 Reg. Bruxelles II bis.

Leggi dopo

Sottrazione e trattenimento di minore all’estero. Ombre di incostituzionalità sulla sospensione dall’esercizio della responsabilità genitoriale

30 Dicembre 2019 | di Piera Gasparini

Cass. pen., Sez. VI,

Sottrazione internazionale di minorenni

La questione affrontata dalla decisione in commento riguarda la disciplina della fattispecie penale di cui all'art. 574-bis c.p., in punto di applicazione automatica della...

Leggi dopo

Sottrazione di minori: affidamento esclusivo e sanzioni

15 Novembre 2019 | di Rita Russo

Trib. Milano

Sottrazione internazionale di minorenni

Il trasferimento all'estero delle figlie minori, affidate ad entrambe i genitori, eseguito senza il consenso dell'altro genitore o l'autorizzazione del giudice, può essere indice rivelatore di non idoneità genitoriale e giustificare l'affidamento esclusivo all'altro.

Leggi dopo

Situazioni ostative all'ordine di rientro in tema di sottrazione internazionale di minori

22 Luglio 2019 | di Luisa Ventorino

Cass. civ.

Sottrazione internazionale di minorenni

In tema di illecita sottrazione internazionale di minori, costituiscono ulteriori situazioni ostative all'ordine di rientro il fondato rischio per il minore di essere esposto a pericoli fisici o psichici o, comunque, di trovarsi in una situazione intollerabile, nonché la volontà contraria al rientro manifestata dal minore.

Leggi dopo

L'ordine di rimpatrio previsto dalla Convenzione Aja tutela il legame effettivo tra minore e genitore

27 Agosto 2018 | di Roberta Vicini

Trib. min. Bologna

Sottrazione internazionale di minorenni

Il Tribunale per i minorenni di Bologna, chiamato a decidere su una richiesta di rimpatrio, ha valutato tutte le condizioni positive e negative di cui alla Convenzione Aja del 1980, soffermandosi sulle caratteristiche che la responsabilità genitoriale deve possedere affinché la domanda possa essere accolta.

Leggi dopo

Sottrazione e trattenimento di minore all’estero: quando è competente il Giudice italiano?

08 Maggio 2018 | di Alice Di Lallo

Cass. pen.

Sottrazione internazionale di minorenni

Poiché il delitto di cui all'art. 574-bis c.p. è qualificabile come reato di evento, ai fini della sussistenza della giurisdizione italiana è sufficiente che...

Leggi dopo

La residenza abituale del minore non coincide con la sua residenza anagrafica

20 Ottobre 2017 | di Emilia Velletri

Cass. civ.

Sottrazione internazionale di minorenni

La residenza abituale del minore coincide con quella anagrafica o può essere diversamente identificata, in base alle peculiarità fattuali del caso concreto?

Leggi dopo

Il ricorso alla mediazione familiare nei procedimenti di rimpatrio dei minori

03 Agosto 2015 | di Grazia Ofelia Cesaro

Trib. min. Bologna

Sottrazione internazionale di minorenni

Anche nei procedimenti di rimpatrio dei minori fatti oggetto di sottrazione internazionale il giudice minorile deve adoperarsi per garantire il miglior sviluppo del minore e ciò senza adottare misure stereotipate o automatiche. Pertanto, la dimostrata apertura dei coniugi ad un’ipotesi di riconciliazione giustifica l’invio delle parti ad un percorso di mediazione familiare, finalizzato al raggiungimento di una risoluzione bonaria della controversia.

Leggi dopo