Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Disposizioni anticipate di trattamento (DAT)

Il sì della Consulta in tema di suicidio assistito: riflessioni e condizioni

17 Dicembre 2019 | di Roberto Masoni

Corte cost.

Disposizioni anticipate di trattamento (DAT)

È costituzionalmente illegittimo l'art. 580 c.p., nella parte in cui non esclude la punibilità di chi, con le modalità previste dagli artt. 1 e 2 della l. 22 dicembre 2019, n. 219 agevola l'esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di una persona tenuta in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetta da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche o psicologiche che ella reputa intollerabili, ma pienamente capace di prendere decisioni libere e consapevoli.

Leggi dopo

Aiuto al suicidio ed eutanasia attiva: la rivoluzionaria pronunzia della Consulta sull'autodeterminazione al trattamento medico da parte del paziente

28 Marzo 2019 | di Roberto Masoni

Corte Cost.

Disposizioni anticipate di trattamento (DAT)

La Corte Costituzionale non perviene alla declaratoria di illegittimità costituzionale dell'art. 580 c.p. «nell'ipotesi in cui l'aiuto venga prestato nei confronti di soggetti che versino nelle condizioni appena descritte», ma invita il Parlamento a legiferare in materia entro il 23 settembre 2019, rinviando a dopo quella data la nuova udienza costituzionale di verifica.

Leggi dopo