Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La scelta della scuola nel conflitto tra i genitori

24 Febbraio 2017 | di Valeria Mazzotta

Trib. Roma

Responsabilità genitoriale: risoluzione delle controversie

Il Tribunale di Roma è chiamato a decidere presso quale scuola, pubblica o privata, iscrivere il figlio minore allorché i genitori siano in disaccordo..

Leggi dopo

I genitori sociali sono “parenti”?

21 Febbraio 2017 | di Annamaria Fasano

Corte cost.

Unioni civili: forma, diritti e doveri

La questione in esame riguarda lo scrutinio di legittimità costituzionale dell'art. 337-ter c.c., in relazione agli artt. 2 e 30 Cost. e in combinato disposto con gli artt. 317, 317-bis, 336 e 337-bis c.c., nella parte in cui non prevede, nel caso di separazione omosessuale, il diritto al mantenimento di un rapporto equilibrato, continuativo e significativo del minore con il genitore sociale.

Leggi dopo

Niente reversibilità per chi ha percepito l’una tantum

17 Febbraio 2017 | di M. Ornella Attisano

Cass. civ.

Pensione (di reversibilità)

La questione esaminata riguarda il caso in cui il coniuge che in sede di divorzio abbia accettato l'assegno divorzile in un'unica soluzione, rinunciando espressamente a quello periodico già assegnato in sede di separazione, dopo il decesso dell'ex coniuge richiede l'erogazione della pensione di reversibilità.

Leggi dopo

Legittimo il ricorso per cassazione della vittima di violenza assistita

16 Febbraio 2017 | di Francesca Tribisonna

Cass. pen.

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

La Corte di cassazione, pur chiamata a decidere in merito ai poteri del giudice dell’udienza preliminare nella pronuncia di una sentenza di non luogo a procedere ex art. 425, comma 3, c.p.p., sente la necessità di dedicare ampia parte della motivazione della sentenza alla trattazione di una questione preliminare di non poco rilievo.

Leggi dopo

L’ascolto del minore: non solo dovere del Giudice ma anche dei genitori

15 Febbraio 2017 | di Valeria De Vellis

Trib. Milano

Ascolto del minore

L’ordinanza in esame affronta due questioni di grande importanza per la tutela del minore: da un lato, il diritto del minore ad essere ascoltato e il dovere del Giudice di porre in essere tale ascolto e dall'altro il diritto dello stesso a non essere coinvolto inutilmente in un procedimento giudiziale.

Leggi dopo

No all'adozione del figlio del convivente da parte del partner eterosessuale non coniugato

09 Febbraio 2017 | di Giulia Sapi

Trib. min. Milano

Adozione in casi particolari

La pronuncia in esame affronta il tema dell'adozione da parte del convivente del figlio del partner, in questo caso eterosessuale, attraverso l'applicazione dell'istituto dell'adozione in casi particolari.

Leggi dopo

È frutto di una prassi distorta dare per scontata la collocazione dei minori presso la madre

07 Febbraio 2017 | di Marta Rovacchi

Trib. Catania

Responsabilità genitoriale: risoluzione delle controversie

Il provvedimento in esame affronta la questione relativa a quale debba essere il prevalente collocatario e quale assetto e gestione dovranno essere determinati dal Giudice a seguito della separazione dei genitori.

Leggi dopo

Sì alla negoziazione davanti all'Ufficiale dello stato civile con contributo al mantenimento

02 Febbraio 2017 | di Caterina Mirto

Cons. Stato

Negoziazione assistita

La pronunzia in esame desta interesse in considerazione dell'ampia portata innovativa che il d.l. n. 132/2014 e la l. conv. n. 162/2014 hanno determinato nell'ambito delle relazioni familiari e del momento patologico della risoluzione della crisi.

Leggi dopo

Fecondazione eterologa: no all'impugnazione del riconoscimento proposta dal terzo

31 Gennaio 2017 | di Carla Narducci

App. Milano

Impugnazione del riconoscimento

La questione in esame ha per oggetto l’ammissibilità o meno dell’azione proposta dal terzo ad accertare la mancanza di veridicità del riconoscimento di figli nati a seguito di inseminazione eterologa con il consenso di entrambi i genitori.

Leggi dopo

Sono trascrivibili integralmente nel registro di stato civile gli atti di nascita di due gemelli nati all'estero tramite “gestazione per altri”

27 Gennaio 2017 | di Giacomo Cardaci

App. Milano

Maternità surrogata

La Corte d'appello di Milano è stata chiamata a decidere se possano essere trascritti, in quanto non contrari all'ordine pubblico, gli atti di nascita di due gemelli nati per il tramite della tecnica della “gestazione per altri”.

Leggi dopo

Pagine