Focus

Focus su Successione testamentaria

L'eredità digitale

22 Ottobre 2019 | di Barbara D'Amato

Successione testamentaria

Nell'era moderna lo sviluppo della tecnologia ha arricchito il patrimonio personale di ciascun individuo di una nuova coloritura digitale, dal momento che i servizi on –line costituiscono parte integrante della nostra vita quotidiana. Pertanto, nel contesto della successione mortis causa è sempre più evidente la necessità di definire anche la devoluzione dei beni in cui può concretarsi la c.d. proprietà digitale. Di recente...

Leggi dopo

Il divieto di patti successori alla luce dell'evoluzione normativa e giurisprudenziale

22 Dicembre 2017 | di Luciano Liguori

Successione testamentaria

Con la sentenza n. 14566/2016, la Cassazione ha riproposto l'annosa questione dei criteri per l'individuazione dei patti successori. La stessa è anche occasione per un'ulteriore riflessione sul divieto di cui all'art. 458 c.c. nel suo complesso, oltre che sulla possibilità di considerare ancora rispondenti alle attuali istanze sociali tale disposizione e le sanzioni che essa comporta.

Leggi dopo

Il contenuto patrimoniale del testamento

26 Ottobre 2016 | di Corrado De Rosa

Successione testamentaria

Con riferimento alle disposizioni testamentarie di natura patrimoniale, in dottrina si scontrano due letture alternative: secondo la tesi tradizionale, oggetto del testamento possono essere solo disposizioni a titolo di legato e a titolo di eredità. Per la tesi più moderna, invece, si possono riscontrare diverse altre disposizioni o clausole, aventi natura autonoma, quali l'onere, le disposizioni del testatore sulla divisione, le disposizioni in tema di debiti, le disposizioni sull'ordine di riduzione delle disposizioni.

Leggi dopo

Eredità digitale e legato di password

13 Settembre 2016 | di Jacopo Balottin

Successione testamentaria

In linea di principio, le risorse digitali passano nella disponibilità dei successori mortis causa così come quelle fisiche: il titolare può disporne a titolo di eredità o di legato; in mancanza si aprirà la successione legittima. La trasmissione per causa di morte di risorse informatiche o digitali, in particolare, pone qualche particolarità in relazione alle risorse protette da credenziali (PIN, password, username, ecc.). Lo strumento più utile per la trasmissione delle credenziali sembra essere il mandato post-mortem exequendum.

Leggi dopo